Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


TERZA A - Impresa della Ramuscellese. E il Montereale balza in testa

Cervini e soci si rilanciano, interrompendo la serie utile del Vigonovo, costretto a cedere lo scettro ai bianconeri. Il Pocenia espugna Varmo, la Castionese spaventa e rallenta la Purliliese. Altro colpo del Vibate, che stavolta manda all'aria i piani del Real Castellana. Calzavara stende lo Zoppola, il Sarone sempre più all'assalto dei play-off

Cambia proprietario la vetta della classifica del girone A di Terza categoria: ed è il Montereale a sostituire nell'attico della classifica il Vigonovo, che dopo una serie positiva di 15 partite (l'unica sconfitta era quella maturata all'esordio con la Purliliese) torna a mani vuote dalla trasferma in quel di Ramuscello, contro una squadra sempre in grado di ottenere qualsiasi impresa e per nulla intenzionata a rinunciare al proposito di acciuffare i play-off. Questa per la Ramuscellese era, in proposito, quasi un'ultima spaggia, trasformata in una vittoria che fa rima con speranza: 3-1 il risultato finale a spese dell'ex capolista, perforata dal centrocampista Schiavo Capri e dal bomber Moreno Cervini, autore di una doppietta. 
Ne ha tratto subito vantaggio il Montereale, che ha rispettato il copione sbancando il terreno del Latisana Ronchis al termine di un match che i bianconeri hanno guidato in maniera convincente chiudendo il primo tempo avanti 2-0 frutto delle reti di Alzetta e, dal dischetto, Missoni, per poi calare il tris nella ripresa con il satanasso Canzi
Montereale battistrada a quota 37, Vigonovo inchiodato a 35, Purliliese che con 34 punti non è riuscita a ottenere il massimo dalla per altro difficile trasferta sul terreno di una Castionese che voleva riprendere la corsa: l'atteso confronto ha visto i neroverdi chiudere i 45' iniziali in vantaggio (acuto di Del Sal) e la squadra di Porcia reagire nella ripresa, e cogliere il non semplice pareggio con Chiarotto
A quota 33 è salito il Pocenia, ora distante 4 punti dalla vetta: i biancoverdi si sono imposti di misura (1-2) nel derby disputato a Varmo, colpendo con Uksini e Riva, mentre i bianconeri hanno comunque venduto cara la pelle. 
Con 28 punti, intanto, il Sarone ha agganciato sull'ultimo vagone play-off la Castionese; la matricola ha avuto la meglio 2-1 sullo Zoppola, respingendo quindi il tentativo dei bianchi di operare a loro volta l'aggancio. Mattatore, ancora una volta, Calzavara, implacabile fromboliere oggi autore della doppietta decisiva. 
Infine, se Aviano - Maniago ha partorito la divisione della posta (1-1 confezionato da Lucon e Millin), il Vibate ha arricchiato la sua collezione di scalpi imponendosi sul terreno di un Real Castellana che non riesce mai a compiere, per un motivo o per l'altro, il salto di qualità definitivo: ospiti a segno 2-1 con Bance e Bassirou a rendere ininfluente la stoccata di Cervesato. Per il Real scemano le possibilità di play-off, mentre il Vibate diventa sempre più arbitro della corsa promozione in un girone dove le partite scontate praticamente non esistono. 

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,87247 secondi