Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


TERZA B - Fulmine Gerussi. Ma Arzino e Basiliano non ci stanno

In 3' il fromboliere dell'Arteniese ha costretto alla resa l'Assosangiorgina. Le vittorie su Keepfit e Mereto testimoniano delle intenzioni bellicose delle inseguitrici. Glemone avanti tutta, Lima rovina l'esordio sulla panchina del Pozzuolo di Marco Bernardo. Il Donatello frena il Coseano, il Nimis sta crescendo


Arzino e Basiliano non mollano. Nel girone B di Terza categoria, nel quale un terzetto di formazioni è in lotta per il primato e, dunque, per l'immediato salto in Seconda, senza dimenticare naturalmente gli altri due posti play-off. 
Comanda sempre le danze l'Arteniese, che oggi non ha preso sotto gamba la trasferta sul terreno dell'Assosangiorgina per un testa-coda che non ha riservato sorprese. Clamoroso l'inzio gara della capolista, con Enrico Gerussi in gol dopo una manciata di secondi; e sempre il capitano raddoppiava al minuto numero 3, mentre al 10' Londero firmava il 3-0 chiudendo alla velocità della luce una partita che i biancazzurri facevano loro alla fine con il punteggio di 5-1.
Dal canto suo, l'Arzino ha imposto l'alt alla mina vagante Keepfit, con i ghanesi che si sono fatti valere anche sul terreno degli scatenati gialloblù. L'Arzino ha fatto suo il match grazie alla doppietta di Andrea Marcuzzi, il Keep riproposto le qualità in fase conclusiva di Mensah per una sconfitta che complica in maniera significativa la già difficile rimonta play-off, fermo restando che la stagione del debutto del club con base a Udine può definirsi molto positiva. 
In proiezione finale di campionato, è decisamente importante la vittoria colta ieri dal Basiliano nel derby con il Mereto: nel loro momento più delicato, dunque, i bianconeri hanno offerto una prestazione di compattezza e determinazione assolutamente apprezzabile, imponendosi sugli agguerriti neroverdi per 2-0 con acuti di Giacometti e Bledar
In ottica play-off diventa sempre più difficile la rincorsa delle altre formazioni, fermo restando che il Glemone coglie al volo l'occasione di avvicinarsi al quarto posto del Mereto, oltre che di distanziare in maniera probabilmente definitiva il Chiavris: i giallorossi proseguono nella loro serie utile, imponendosi a Udine 2-0 con gli acuti di Ndoi e Dalla Torre.
Pur tra alti e bassi, non demorde il San Gottardo, che ha reso piuttosto amaro l'esordio sulla panchina del Pozzuolo del mitico Marco Bernardo, attaccante di vaglia che ora si cimenta nelle vesti di tecnico. Certo, siamo solo all'inizio dell'avventura, quindi ogni giudizio va forzatamente sospeso. I biancoverdi non sono riusciti a tenere a freno la punta di diamante dei biancocelesti, ossia Lima, autore della tripletta che ha deciso il match. Per il Pozzuolo è invece andato a segno Mattia Cigoni
Infine, se ieri il Nimis ha steso 4-0 il Moimacco (a segno i due Gervasi, Donato e Matteo, nonché Ramzan e Cossio), dando seguito ai recenti e confortanti progressi, oggi il Coseano è stato costretto da un buon Donatello a dividere la posta; la squadra di Corazza ha colpito con Melchiorre, gli ospiti sono andati in gol con Coianis, per un 1-1 che permette ai bianconeri di acciuffare in graduatoria l'Assosangiorgina, mentre il Coseano perde altro terreno e vede allontanarsi in maniera probabilmente definitiva il traguardo play-off. 


Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,80060 secondi