Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


ECCELLENZA - Brian straordinario. Chiandotto: basta con i fuoriquota

A Precenicco ci lascia le penne la capolista Chions. Decide Frezza nella ripresa. Il presidente: "Questi giovani e nonno Salgher ci porteranno ancora più in alto"

Già il Lumignacco aveva assaggiato la pasta di cui è diventato il Brian, rodato dalla prima partecipazione in Eccellenza. Oggi, la creatura di Gianluca Birtig l'impresa l'ha costruita e colta mandando a picco l'altra corazzata del campionato, quel Chions che si ritrova ora con un solo punto di vantaggio sui rossoblù di Zanuttig in classifica. 
Grande Brian, dunque, sul piano del gioco ancora più di quello dei risultati. E Gianfranco Chiandotto, il presidente del club biancazzurro, è orgoglioso di quello che è diventata questa squadra: "Adesso possiamo anche andare in pensione, cosa possiamo volere di più?" esordisce scherzoso il patron, per poi sottolineare: "Rispetto al Lumignacco oggi eravamo più brillanti, avevamo più gamba, arrivavamo sempre per primi sul pallone; del resto, i rossoblù li avevamo affrontati dopo aver disputato tre gare in una settimana, e qualcosa avevamo pagato. La vittoria sul Chions mi sembra meritatissima, è pur vero che loro hanno colpito una traversa nel primo tempo, ma altre azioni pericolose non ne ricordo. Noi già nella prima frazione siamo andati vicini al vantaggio in due-tre circostante, e nella ripresa abbiamo continuato a costruire azioni, giocando palla a terra, facendo tanto possesso palla, cercando sempre di essere propositivi come se non ci fosse vento... La rete di Frezza ha premiato una grandissima prestazione di tutta la squadra, nonché il lavoro svolto con bravura dallo staff tecnico, in primis di mister Birtig, che ha saputo dare un'identità e un gioco a questo gruppo di giovani dalle notevoli potenzialità". 
Giovani, non fuoriquota... "E' un termine che ho abolito, quello dei fuoriquota. Basta, suona come un alibi per i ragazzi, per i tecnici e i dirigenti; come se avere una certa età fosse un limite, un handicap. Dico quindi che la nostra rosa è composta da giovani forti ma con ancora ampi margini di miglioramento e che nei prossimi anni hanno le carte in regola per farci divertire un bel po'. Due nomi? Sulla corsia sinistra Lascala e Rover stanno disputando un partitone dietro l'altro! Insomma, siamo giovani, belli, bravi e per ora dobbiamo ancora salvarci, ma intanto una vittoria come quella con il Chions segna un punto di arrivo e, insieme, di partenza, e difficilmente ce la dimenticheremo. Sì, i miei ragazzi e nonno Salgher stavolta l'hanno combinata grossa". 

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 25/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,07418 secondi