Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE D - Moras innesca la riscossa, Smrtnik firma l'impresa

In svantaggio due volte ma protagonista di una gara intraprendente, il Cjarlins si impone nel derby sul campo del Tamai per 3-2, conquistando una vittoria pesantissima

TAMAI - CJARLINS MUZANE 2 - 3
Gol: 
40' Alcantara, 60' Dukic, 62' De Anna, 75' Parpinel, 85' Smrtnik

TAMAI: Zonta, Cudicio, De Biasi, Furlan, Colombera, Pignat, Alcantara (78' Bezzo), Poletto, Maccan, Giglio (90' Sellan), De Anna. All. Vinicio Bisioli

CJARLINS MUZANE: Calligaro, Di Dionisio (65' Moras), Parpinel, Spetic, Guzzo, Dukic, Dussi, Leonarduzzi, Smrtnik, Del Piccolo (76' Facchinutti), Bussi (90' Migliorini). All. Luca Lugnan

Arbitro: Niccolò Turrini sez. Firenze - Assistenti: Milos Djordjevic sez. Schio e Gilberto Laghezza sez. Mestre
Note - Ammonito De Anna, calci d'angolo: 5-4. 

Cercata, voluta ed arrivata la vittoria nel derby della matricola Cjarlins Muzane contro la decana regionale della D, il Tamai. Sorprendente il modo in cui la squadra di paron Zanutta ha ribaltato nel giro di 15 minuti il risultato della partita che non solo le permette di intascare tre punti d'oro, ma di conquistare una vittoria che potrebbe rappresentare una svolta importante per il proseguo del campionato.
Fin da subito la squadra di Lugnan dimostra un buon approccio alla gara: al 5' l'assist volante di Spetic libera in area Bussi che a tu per tu con Zonta calcia alto, divorandosi una chiarissima occasione per portare in vantaggio gli ospiti.
Immediata la replica del Tamai un solo minuto dopo, con il tentativo di De Anna fa la barba al palo. Al 14' Del Piccolo si libera bene al limite dell'aria, centrale la battuta a rete, Zonta interviene in presa senza particolari problemi. Più propositivo il Cjarlins in questa fase della gara, mentre il Tamai cerca di colpire di rimessa.
Ancora Del Piccolo in evidenza al 24': conquista palla sulle tre quarti e mette in moto Bussi, che al limite dell'area elude la guardia di Colombera; tutto bene tranne la conclusione a rete, che sfila alla destra del palo. Al 35' fa tutto da solo Maccan: difende coi denti una palla a centrocampo, poi accelera in direzione dell'area di rigore, il tiro dal limite respinto in tuffo da Calligaro. È il preludio del vantaggio dei "rossi", che arriva puntuale grazie ad un gran sinistro di Alcantara, che si infila nell'angolo basso della porta ospite.
Squadre al riposo con i padroni di casa in vantaggio per 1-0.
Al rientro dagli spogliatoi Lugnan arretra Leonarduzzi sulla linea di difesa portando Di Dionisio a fare il terzo della mediana. Tatticamente cambia poco, ed il Tamai riparte da come aveva chiuso il primo tempo. Alcantara sulla fascia destra è più veloce di Parpinel ed al 5' mette in area un cross a rientrare per Maccan contenuto da Guzzo, con palla che schizza sui piedi di Giglio in cerca di una mezza girata, dalla quale scaturisce un tiro masticato che Calligaro intercetta con estrema tranquillità. Estremamente convulsa l'azione che al quarto d'ora della ripresa porta il Cjarlins al pareggio: sulla battuta bassa del calcio d'angolo, nell'area piccola si forma una corposa mischia con un interminabile flipper, sul quale ha la meglio il tocco decisivo di Dukic, per il momentaneo 1-1. Risultato di parità che dura poco più di un paio di minuti, fino a quando De Anna inquadra il bersaglio basso alla destra di Calligaro siglando il nuovo vantaggio del Tamai. Fuori Di Dionisio dentro Moras per cercare di dare consistenza all'attacco carlinese. Ed è proprio da una iniziativa di quest'ultimo che il Cjarlins al 75' perviene al pari.
Delizioso lo slalom lungo la linea di fondo con palla scaricata in mezzo che trova impreparata la difesa del Tamai. Il batti e ribatti in area viene concluso a rete da una sventola ravvicinata di Parpinel. Pari. Ci crede ora il Cjarlins, e Bussi chiama agli straordinari Zonta che corregge in angolo il diagonale da posizione defilata, ma nulla può a tre minuti dalla fine sulla stoccata vincente di Smrtnik che approfitta dell'ennesimo svarione difensivo completando la meritata rimonta della squadra di Lugnan

Antonino De Blasi

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 25/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




SERIE D - Maccan: "Tamai, niente panico"

Ci sono numeri che inchiodano. Sei giornate senza vittoria (nemmeno una a domicilio), quattro sconfitte consecutive (otto in totale: nessuno ha fatto peggio), terza peggior difesa e un cambio di allenatore per una ...leggi
06/12/2018






























Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,94822 secondi