Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


FIGC A1 - Minimo di gol segnati. Fierro e Marini a rischio

L'Aurisina non c'è, il Torean Pulfero vince a tavolino. Carosello e Deportivo di misura sui campi dell'Orlanda e del Brugnera, e la corsa scudetto resta a 3. Pareggi a Fagagna, Valvasone e Paderno


La giornata numero 18 della A1 degli Amatori Figc lascia invariata la situazione per quel che riguarda la rincorsa allo scudetto e fa segnare il minimo di gol realizzati, appena 4 anche perché Torean Pulfero - Aurisina non è stata disputata vista la mancata presenza dei triestini, che subiranno la prevista sconfitta a tavolino e che proseguono nel loro campionato a dir poco stentato. 
Il successo tiene perfettamente in corsa l'undici di Mottes nella corsa al primato, ma Carosello e Deportivo continuano a mietere vittorie, talché tutto si deciderà negli scontri diretti, in primis quello di sabato prossimo tra Carosello e Torean Pulfero
Il Carosello è andato a far risultato pieno sul campo del Pasian di Prato al termine di una partita di qualità. Sciorina un calcio propositivo e brillante l'Orlanda, ma l'assenza di attaccanti di ruolo e la solidità della prima della classe non le consentono di concretizzare la mole di gioco costruita. Il Carosello si rivela più pratico ed essenziale, azionando i punteros Fierro e Lanzilli con lanci lunghi o in ripartenza. Del resto, la prima della classe trova il gol velocemente: scambio tra Bernardinis e Marini, scarico fuori per Cabassi che esplode un destro di collo pieno portando in vantaggio i suoi. Il Carosello perde Fierro per guai muscolari, colpisce una traversa con Marini, cerca il raddoppio con conclusioni di Radina e Bianchin, mentre l'Orlanda pressa alto ed è pericolosa con un colpo di testa che sfiora l’incrocio di Morelli e poi con un calcio di punizione a giro di Vittorio che Nadalutti devia in extremis in angolo. 
Nel secondo tempo la stanchezza si fa sentire e il ritmo cala. Le formazioni si equivalgono. Ottocento, già ammonito, entra in ritardo su Marini e viene espulso, lo stesso Marini cadendo si infortuna alla spalla e deve lasciare il campo. In superiorità numerica il Carosello in un paio di circostanze sfiora il raddoppio. In casa della capolista c'è preoccupazione per le condizioni fisiche di Fierro e Marini, a rischio per il big match di sabato prossimo. 
Dal canto suo pure il Deportivo affrontava una trasferta rischiosa sul terreno del Brugnera, ancora di più alla luce delle diverse assenze, ma chi è sceso in campo come sempre ha dato tutto. Partono meglio gli ospiti e a metà tempo colpiscono con Barbos, favorito da una incomprensione difensiva gialloblù; il Brugnera ci prova ma non trova spiragli contro una squadra, quella di Branco, molto attenta e determinata, e che non rinuncia a pungere, rendendosi pericolosa soprattutto con Pevere. Alampi, invece, è il più temibile per i padroni di casa. Il risultato non cambierà più.  
Termina 1-1 Fagagna - Staranzano: gli ospiti esercitato una maggiore spinta, ma ancora una volta peccano di concretezza in fase conclusiva, per altro pur passando in vantaggio con una punizione di Satti, il quale in ulteriori due circostanze spreca il raddoppio. Nel finale i padroni di casa riescono a riequilibrare le sorti di un match condizionato anche dall'arbitraggio, con un giocatore collinare espulso e cartellini gialli distribuiti a destra e manca in gran quantità. 
Le rimanenti due gare sono terminate in bianco. 0-0 tra Valvasone e Cerneglons e stesso esito a Paderno, tra Ancona Due e Warriors in un match, quest'ultimo, vibrante nel primo tempo e spento nella ripresa. I Warriors costringono Pitassi ad almeno tre interventi decisivi, i padroni di casa hanno invece colpito un palo con Turchetti.  


Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/03/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,89309 secondi