Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


EUROPEO ELITE - Italia U19, la prima è con la Grecia

Comincia l'avventura della formazione di Nicolato, domani a Lignano sabbiadoro ore 15.30. L'altra sfida Repubblica Ceca - Polonia (a Cordovado)a


A Lignano Sabbiadoro comincia l’avventura europea della Nazionale Under 19. Domani allo stadio ‘Teghil’ (ore 15.30 - differita su RaiSport alle ore 16 di giovedì 22 marzo)
gli Azzurrini giocheranno la partita di esordio contro la Grecia, dando inizio alla seconda fase di qualificazione del torneo continentale. L’Italia, che ospiterà le sei gare del gruppo 3, se la vedrà con Grecia, Polonia e Repubblica Ceca e solo la prima classificata sarà ammessa alla fase finale che si svolgerà a luglio in Finlandia.

Gli ellenici rappresentano il primo ostacolo per i ragazzi di Paolo Nicolato, che si mostra ottimista sugli esiti di questo mini torneo: “E’ dura quando solo una squadra passa il turno, basta sbagliare una partita e tutto può essere compromesso. La prima partita è sempre la più importante e può mettere in discesa o in salita la qualificazione. Ma ho fiducia in questo gruppo, che seguo da due anni e che in gran parte sta insieme dai tempi dell’Under 15”.
Per Nicolato l’insidia maggiore della Fase élite è data dai ritmi di gioco, diversi da quelli che normalmente i ragazzi sostengono nei loro campionati: “L’intensità dei match giocati contro le altre Nazionali in ambito europeo è più pronunciata. Credo che questo, a parte l’aspetto tecnico-tattico, sia l’elemento di maggior difficoltà. La Grecia è una squadra aggressiva e volenterosa, riesce ad imprimere velocità alle partite e ha due attaccanti pericolosi quali Anastasios Douvikas (3 gol nella prima fase di qualificazione), che gioca in prima squadra con l’Asteras Tripolis nella Souper Ligka Ellada e Anagyros Kampetsis, inserito nella seconda squadra del Borussia Dortmund”.

La Grecia ha superato il primo turno di qualificazione arrivando seconda nel girone dietro la Romania e il bilancio degli scontri diretti con l’Italia è in perfetta parità, con una vittoria a testa e un pareggio. La partita degli Azzurrini sarà preceduta da Polonia-Repubblica Ceca, in programma a mezzogiorno allo stadio comunale di Cordovado.


Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/03/2018
 

Altri articoli dalla provincia...














I VIDEO - I gol di San Luigi e Pro Gorizia

In anteprima le immagini delle reti che hanno permesso alle lepri dell'Eccellenza San Luigi e Pro Gorizia di vincere ancora, rispettivamente a spese di Lignano e Manzanese.&n...leggi
03/12/2018




















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,86125 secondi