Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMA C - Ad Aquileia decide il terzino Gorenszach

Colpo enorme della Serenissima, che in una sfida sentita e non priva di ruggini si impone grazie alla stoccata del difensore. L'arbitro utilizza con abbondanza il cartellino giallo. Patron Piscitelli: "Il pareggio ci stava, ma noi avevamo bisogno di questi tre punti. I ragazzi hanno giocato col cuore". Gerli e Louhenapessy senza limiti


Colpo grosso, enorme, quello messo a segno dalla Serenissima nel derby provinciale sul terreno dell'Aquileia in uno dei tanti, famelici e ruspanti incroci di cui è disseminato questo incredibile girone C di Prima categoria, nel quale chi vince due partite dei fila può passare in un amen dalla zona retrocessione a quella play-off e viceversa. 
C'era qualche ruggine maturata all'andata, c'era soprattutto da entrambe le parti un'enorme voglia di prendersi i 3 punti: ci sono riusciti i pradamanesi concretizzando col terzino Gorenszach, che in un'ammirevole incursione offensiva vince un contrasto in area di rigore, salta un avversario e poi infila il cuoio sul primo palo realizzando un gol importantissimo. Per il resto, sia i patriarchini sia i giallorossi hanno costruito, arrembato, sfiorato segnature, randellato il giusto, ce l'hanno insomma messa tutta. L'arbitro, preoccupato di quel che avrebbe potuto succedere, ha abbondato in cartellini gialli, dispensandone una dozzina in maggioranza ospite: evidentemente temeva che la partita gli sfuggisse di mano. Ma le due squadre hanno sì battagliato, ma senza deragliare dal rispetto e dalla lealtà che non devono mai venir meno pur nelle gare particolarmente accese e nelle rivalità maggiormente pepate. 

E su tale lunghezza d'onda arriva il commento del presidente della Serenissima, Piscitelli: "Che sofferenza! Questa era una partita da pareggio, ma i 3 punti ci fanno particolarmente comodo. Stiamo affrontando un campionato incredibile, e con una classifica del genere non è semplice giocare tranquilli. Oggi i ragazzi in campo ci hanno messo il cuore". Ragazzi e ragazzini come Gerli e Louhenapessy, arzilli più che mai sul bel prato di Aquileia, dove la loro esperienza si è fatta sentire eccome. Al resto ci ha pensato Gorenszach: il terzino giallorosso si merita di avere tutta la squadra al suo servizio per una settimana!


Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/04/2018
 

Altri articoli dalla provincia...














IL PERSONAGGIO - Torna a casa, Paolo

Martedi pomeriggio di una settimana qualunque. Transiti a Gagliano, al campo di allenamento della Forum Julii e ti imbatti in una faccia nota. Quella di Sergio Didon&e...leggi
05/09/2018




















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,06758 secondi