Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


REG. C - Domio e Ism con bel piglio. Juventina e Valnatisone, era dura

I commenti sui due posticipi andati in scena quest'oggi e vinti dalle squadre di Cherin e Barba


Loris Cherin (allenatore del Domio): “Sono contento perchè la prestazione è stata molto buona e il risultato colto sul campo è stato una conseguenza. C'è stato l'esordio di due 2002 nel contesto comunque di una squadra molto giovane. Sono entrati nel secondo tempo, si tratta del difensore centrale Comelli – che ha fatto coppia con un 2001 avendo due defezioni in difesa – e di Male, che ho scelto di schierare di punta piuttosto che da trequartista dove ho fatto scalare Iovane. Ho provato così Male contro difensori molto prestanti e mi ha colpito per la personalità mostrata. Siamo partiti bene e abbiamo chiuso la partita nei primi 15' – 20'. Noi bene sicuramente, ma va detto che loro ne avevano pochi. Tra l'altro il numero 13 è entrato per sostituire un infortunato e si è fatto male sulla testa; considerando questo e che hanno avuto un'espulsione, hanno terminato la partita in nove. Per noi poi è stato doveroso restituire il terzo tempo dell'andata, quando la Juventina ci ospitò gentilmente e perciò abbiamo mangiato assieme. Quanto ai gol, tripletta di Iovane, un'autorete e poi un gol a testa per i 2001 Bandel e Bazo, che sono due allievi”.

Antonio Barone (dirigente della Juventina): “Abbiamo perso 6-0. Al 20' del primo tempo siamo rimasti in dieci. Abbiamo preso gol e un nostro ragazzo si è innervosito per questo, incappando in delle proteste che gli sono costati il rosso. A fine primo tempo si perdeva 4-0 e nel secondo siamo riusciti a giocare un po' meglio. Abbiamo tenuto. Poi, nel momento in cui eravamo in sette, abbiamo preso gli altri due gol. Infatti due dei nostri erano a bordo campo momentaneamente, in quanto uno si è aperto la testa e uno il labbro e sono stati necessari dei punti per cucirli”.

Paolo Collavizza (allenatore Valnatisone): “E' andata bene per gli altri... Avevamo una formazione rimaneggiata, avendo ancora tre squalificati e di conseguenza un numero ridotto di ragazzi. Ma non deve essere una scusa; chi va in campo deve dare di più. C'è poco da dire, non è periodo...”.

Gaetano Barba (allenatore dell'Ism Gradisca): “E' stata una bella partita, i ragazzi ci hanno messo la grinta e abbiamo vinto 3-0 su un campo fangoso e pesante. Abbiamo giocato in dieci per quasi tutta la partita. Al 10' il nostro portiere Miani è stato espulso per aver intercettato un pallonetto fuori area. Mi dispiace molto aver dovuto togliere Maurich, ma dovevo metter dentro il secondo portiere... Siamo passati dal 4-3-3 al 4-2-2 e il primo tempo è stato equilibrato. Siamo riusciti a segnare in mischia con Visintin. Nel secondo tempo abbiamo avuto la padronanza del campo pur in dieci. Loro hanno avuto solo un'occasione su un tiro da fuori e un corner. Noi abbiamo segnato gli altri due gol con Vescovi e Ciani. Avevamo quattro 2002 e per fortuna gli allievi ci hanno dato un aiuto in un momento importante per la scuola e per le gite”. 

Massimo Laudani


Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/04/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,99612 secondi