Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia



REGIONI - Bortolussi: "Bravissimi! Le Marche saranno un osso duro"

Il selezionatore della Juniores commenta la nitida vittoria in semifinale sull'Abruzzo e guarda alla finale di domani. Le emozioni di Lucheo e De Cecco


Tutto troppo facile. Non conosce ostacoli la “Juniores” di Roberto Bortolussi che, a fine gara, analizza la vittoria dei suoi valsa l’accesso alla finale di sabato. «Bravi tutti. Eravamo stanchi, ma i ragazzi hanno dato il massimo. Sono veramente contento per questo gruppo importante che anche nella semifinale con l'Abruzzo mi ha dimostrato di essere tale. Voglio guardare alla mia squadra e so che ha dato quanto poteva. Tutto quello che abbiamo fatto, dal giro palla alle ripartenze, sono cose provate in allenamento per cui quando riescono danno ancora più soddisfazione». In finale con le Marche, già battute all’esordio. C’è il pericolo qualcuno possa pensare di avere già vinto? «Assolutamente no. Era la squadra che meno volevo incontrare e per questo dovremo stare molto attenti. Le Marche sono una squadra che ci darà filo da torcere, la più quadrata di quelle affrontate sin qui».

Doppietta che gli permette di far salire a tre reti il proprio bottino nella manifestazione per Ciro Lucheo, autore della doppietta che ha chiuso la gara. «Una grande emozione, da condividere con questo splendido gruppo. Quando ho visto il portiere fuori ho subito pensato avrei fatto gol e così è stato. Dedico questa doppietta a questo gruppo, ce lo meritiamo. Siamo pronti per sabato, arrivati a questo punto non ci accontentiamo».

Diciannovesimo compleanno per Mattia De Cecco, in campo 90’ e festeggiato, in serata, dai compagni. «I miei compagni mi hanno fatto il miglior regalo possibile. Vittoria di squadra contro una formazione che giocava in casa e con il pubblico a favore. Siamo stati bravi ad alzare il livello e ancora di più a portare a casa quello che contava, ovvero l’accesso alla finale».
Te l’aspettavi così facile? «Siamo stati bravi noi a renderla così facile, perché all’inizio non era così scontata. Abbiamo aperto il secondo tempo con una doppietta che li ha tramortiti e da quel momento tutto è stato più facile. Siamo stati bravi e quindi ci prendiamo tutti i meriti».  

Ufficio Stampa Comitato Regionale
F.I.G.C. - Friuli Venezia Giulia
Simone Fornasiere

https://i.imgur.com/mzl105a.jpg

Qui sotto in rapida sequenza, è possibile ascoltare: mister Roberto Bortolussi, il difensore Gianluca Cargnello e il centrocampista Luca La Scala. Servizio a cura dell'addetto stampa Figc Friuli - Venezia Giulia, Simone Fornasiere, che ringraziamo per la collaborazione.

Interviste integrali disponibili scorrendo col mouse sul sottostante Video-Skroll.


Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 30/03/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02069 secondi