Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


ECCELLENZA - Cusin: "Che orgoglio questi ragazzi"

Il Fontanafredda batte un coriaceo Brian e si lancia verso lo sprint finale con ritrovata gagliardia. Il direttore sportivo rossonero elogia la squadra e l’ambiente

“Per noi questa vittoria è fondamentale perché ci permette di restare in corsa nella zona di classifica che ci interessa". Lo dice il direttore sportivo del Fontanafredda Emanuele Cusin all’indomani della vittoria contro il Brian per 2-1.
Il dirigente rossonero parla anche dell’enorme impatto emotivo:Abbiamo centrato tre punti contro una formazione indomita e in possesso di ottime trame di gioco e con giocatori importanti. Va dato merito ai miei ragazzi di aver saputo soffrire, lottando su ogni pallone. Accompagnati da queste prerogative, e con grande sacrificio ci stiamo costruendo la salvezza. Tutte le componenti sportive e societarie sono galvanizzate e credono nell’impresa. Devo elogiare il club, perché anche nei momenti di maggior grigiore ha saputo gestire la situazione, nonostante le difficoltà e questo ha permesso alla squadra di concentrarsi sul campo senza malumori. Siamo una compagine societaria nuova che vuole consolidarsi e riuscire a rimanere in categoria dopo un anno di duro lavoro sarebbe una bella iniezione di fiducia".

Tornando alla gara è stata una vera battaglia…Intensa e piacevole aggiungerei, Nessuna delle due squadra ha lesinato energie. Occasioni da una parte e dall’altra hanno tenuto vivo il match fino al fischio finale. Conoscevamo la forza del Brian e lavorando sui particolari siamo riusciti a limitare la loro qualità. Il nostro grande cuore ci ha poi permesso di sfruttare le situazioni, battendo oltre la soglia cardiaca, capillarizzando al meglio i muscoli dandoci quel fondo per reggere l’urto".

Ora vi attendono quattro finali, come vede il futuro?
“Un passo alla volta, gara per gara vedremo di prepararci al meglio. Sappiamo di dover soffrire, ma non ci tiriamo indietro. Sono momenti della stagione dove è necessario essere lucidi e concentrati. Abbiamo i mezzi per tirarci fuori,  e le nostre carte da giocare, speriamo di pescare bene nel mazzo e far saltare il banco".


Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 16/04/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



PORDENONE - Blindato Misuraca

Il Pordenone Calcio comunica con soddisfazione di aver prolungato di una stagione il contratto al centrocampista Gianvito Misuraca. Il nuovo accordo scadrà nel giugno 2...leggi
20/09/2018































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,87005 secondi