Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PRIMA C - Michelutti: ci salvano i giovani. Sità: potevamo vincerla!

Marzini e Bragagnolo firmano l'1-1 tra Sant'Andrea e Isonzo. Ecco il commento del tecnico dei giuliani e del presidente degli isontini

SANT'ANDREA SAN VITO - ISONZO SAN PIER   1 - 1
Gol: p.t. 6' Marzini; s.t. 12' Bragagnolo.

SANT'ANDRE SAN VITO: Daris, Carocci, Pizzul, Cauzer, Petrucco, Magli, Suran (s.t. 11' Casalaz), Scaligine, Marzini, Veronese (s.t. 14' Mazzoleni), Melis (s.t. 18' Sessou). All.: Michelutti

ISONZO SAN PIER: Alessandria, Cardini, Casonato, Colautti, Fedel (s.t. 19' Costa), Anzolin, Bragagnolo, Rudan, Marco Cuzzolin (s.t. 26' Pasquali), Scocchi (s.t. 31' Laurenti), Rocco (s.t. 35' Condolf). All.: Bandini

ARBITRO: De Chirico di Udine.

Stefano Michelutti (allenatore del Sant'Andrea San Vito): “E' stata una partita impegnativa dal nostro punto di vista. Noi abbiamo delle difficoltà perchè abbiamo problemi numerici di organico per dei lunghi infortuni. Almeno abbiamo le risorse sotto e stavolta abbiamo avuto due allievi dall'inizio e due alla fine, che ci hanno dato una mano. C'è sempre qualcuno, che inseriamo pian piano e che poi guadagna minutaggio venendo da sotto. Il Sant'Andrea deve fare questo tipo di discorso e sarebbe un gran colpo salvarci con la prima squadra e con gli allievi dopo aver vinto il titolo provinciale juniores. Non era semplice questa partita perchè l'Isonzo è una squadra impegnativa e di categoria, ha fisicità e quando hai più punti in classifica, hai più tranquillità per giocare e se hai meno punti, hai meno tranquillità. Per fortuna abbiamo un portiere, che porta perodicamente dei punti. Noi siamo partiti bene e siamo passati in vantaggio, poi abbiamo avuto delle difficoltà, anche perchè la nostra è la peggior difesa e la loro la miglior difesa. Abbiamo fatto lo stesso numero di azioni, ma l'Isonzo è riuscito a concluderle e lo ha fatto pericolosamente, mentre noi abbiamo avuto delle piccole situazioni, un paio di cross non seguiti a dovere e Marzini che ha provato ad agganciare qualche palla interessante, piazzando ad esempio un colpo di testa di poco alto. All'andata avevamo sofferto tanto e stavolta abbiamo sofferto di nuovo, magari un po' di meno ma comunque abbiamo sofferto”.

Massimiliano Sità (presidente dell'Isonzo San Pier): “Se prima della partita, ci avessero prospettato un pareggio ne saremmo stati contenti, essendo preoccupati per il sintetico. Poi invece...: c'è del rammarico! Abbiamo avuto cinque – sei occasioni nitide, di cui tre coincise con dei miracoli del loro portiere e due che noi magari non abbiamo sfruttato a dovere. I miracoli sono stati due su Rocco, uno su Scocchi e uno su Anzolin. E ci siamo anche ritrovati in svantaggio...”. (ma.lau.)


Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/04/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,83071 secondi