Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PROMO A - La Sanvitese è su di giri. Il Fiume Veneto trema

Il Gonars si mette in salvo superando la Spal Cordovado. Si accentua la crisi di Porcia, Corva e San Quirino

La coda non si muove, in testa ci sono rallentamenti. Cambiano le prospettive, ma non la sostanza di questa ventiseiesima giornata nel girone A di Promozione. Cade la capolista Flaibano contro un irriducibile Sanvitese, capace di prendersi i tre punti in rimonta, dopo la rete iniziale udinese di Rosa Gastaldo. Un colpaccio quello dei biancorossi firmato da Rinaldi e Ahmetaj, che li proietta a due sole lunghezze dal secondo posto a 360’ dalla fine del campionato. Per il Flaibano, pronto domenica prossima a festeggiare il ritorno in Eccellenza, una sconfitta che non complica nulla, anche per il pareggio in contemporanea del Fiume Veneto a Rauscedo.
E proprio i fiumani, imbrigliati da un buon Vivai, perdono l’occasione per mettere sale alle ultime gare, che ora sono costretti a guardarsi alle spalle per non farsi sopravanzare dal prepotente ritorno della squadra di Massimiliano Rossi. Prende fiato il Pravisdomini, dopo la paura iniziale con il vantaggio del Porcia ad inizio gara con Vriz, ribalta tutto con la doppietta di Bonotto e la solita zampata dall’irriducinile Davanzo,
Un gol di Chersicola nella ripresa sblocca il match tra Gonars e Spal Cordovado, regalando ai apdroni di casa tre punti sicurezza, fermando la corsa giallorossa verso i playoff. Un Gonars con un passo decisamente migliorare in questa seconda parte di stagione (22 punti sui 33 a disposizione) capace con autorità di scacciare gli incubi del girone d’andata (chiuso a 13 punti).
Incubi che perversano ancora in casa del San Quirino sconfitto per 2-0 dal Sesto Bagnarola, con una classifica sempre più penalizzante e la certezza di dover raschaire il fondo del barile per uscire da una situazione complicatissima. Sesto matematicamente salvo con quattro turni d’anticipo.


Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 15/04/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


















MERCATO - Trentin al Lignano, Marson a Vajont

È un mercato momentaneamente blando quello apertasi il 1° dicembre e il lavoro per i vari ds è febbrile alla ricerca di rinforzi o per sfoltire una rosa divenuta troppo numerosa. Dal ...leggi
04/12/2018
















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,91047 secondi