Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


TERZA C - Impresa Castions. Ciani: questi ragazzi possono farcela

Il riscatto contro la corazzata Piedimonte: la prodezza di De Marco su punizione e una grande prova di squadra. Sarà un finale di campionato al cardiopalma

Gran colpo del Castions, vince un po’ a sorpresa 2-1 contro la vice capolista Piedimonte e rafforza la quarta posizione di classifica e prova ad insidiare il Gaja stoppato a Sagrado.

Abbiamo raggiunto il mister della squadra friulana Luca Ciani che spiega questo successo casalingo.
Partita durissima come ce l’aspettavamo, loro si giocavano un pezzo di scudetto, noi una bella fetta di play-off. L’avevamo preparate bene durante la settimana dopo tre risultati negativi con voglia e determinazione, volevamo riscattarci e so benissimo che i miei ragazzi, quando c’è da tirar fuori gli attributi, fanno grandi prove. Dobbiamo tenere però questa concentrazione anche con le squadre che stanno sotto di noi”.

Come è maturato questo prestigioso successo?
Questa è la mia prima esperienza in categoria ed è un gran piacere confrontarsi con questi allenatori che sotto il piano tattico ti mettono in difficoltà, ma le partite le devi preparare sempre al meglio. Il primo gol è una loro autorete dopo un cross dalla destra di Indri con deviazione in rete di un loro difensore ad anticipare i miei attaccanti appostati subito dietro. Poi il raddoppio con una gran punizione del nostro Samuel De Marco calciata sopra la barriera su cui il portiere nulla poteva”.

Dove avete vinto la partita, in che reparto?
Quando giochi contro queste squadre così attrezzate non c’è un reparto dove puoi emergere. E’ stato un gioco di squadra. Avevo detto ai ragazzi che queste partite non si vincono col singolo ma con una grande prestazione del collettivo dove tutti devono aiutarsi, correre, far fatica. Come dimostrano i risultati odierni, questo è un campionato dalle mille sorprese, tante squadre sono ancora in corsa, anche le più piccole possono vincere con le più grandi, la classifica si accorcia e domenica abbiamo un’altra battaglia contro la capolista Azzurra; seguiranno poi Cgs e Morato per coltivare questo sogno play-off che sarebbe fantastico e dobbiamo prepararci a queste ultime battaglie”.


Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/04/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,87175 secondi