Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BASKET A2 - La Gsa "rimbalza" sul 2- 0

La formazione di Lardo batte ancora Tortona: la qualificazione adesso è vicina. Decisiva la lotta sotto i tabelloni: 48 a 31 (20 a 8 quelli offensivi). Tutti e 11 i bianconeri a referto, con un Dykes monumentale: 26 punti, 8 rimbalzi e 2 assist. Eccellente anche l’impatto di Nobile. Gara tre sabato (ore 20.30) a Voghera

GSA - BERTRAM TORTONA   80 - 76

GSA: Caupain 2, Dykes 26, Raspino 9, Ferrari 2, Pellegrino 6, Mortellaro 4, Bushati 9, Benevelli 7, Pinton 3, Diop 5, Nobile 7. NE: Chiti. Allenatore: Lardo

BERTRAM: Johnson 24 , Gergati 8, Alibegovic 11, Sorokas 6, Garri 14, Spanghero 10, Radonjic 3, Apuzzo, Quaglia. NE: Cremaschi. Allenatore: Pansa.

ARBITRI: Ursi, Pazzaglia e Foti.

PARZIALI: 22 - 24, 38 - 36, 52 - 52. Liberi: Gsa 17/26, Bertram 7/9. Tre punti: Gsa 7/25, Bertram 7/9. Rimbalzi: Gsa 48 (Pellegrino e Dykes 8), Bertram 33 (Sorokas 9). Fallo tecnico a Bushati al 37’32”. Cinque falli: Diop al 35’29”, Mortellaro al 37’13”, Johnson al 39’33”, Alibegovic al 39’46”. Spettatori 2800.

UDINE -   Undici giocatori schierati e tutti a referto, dominio quasi totale sotto i tabelloni (48 a 33 il bilancio delle “lampadine” svitate, con un eloquente 20 a 8 a livello offensivo): in questo doppio concetto - uno specifico, l’altro di squadra – è racchiuso il successo in gara due della Gsa, che schiena una “corta” (alla distanza il roster lungo eccome la differenza) Tortona, accomodandosi sul 2 - 0 nella serie.
Contrariamente alla prima manche (replicare sarebbe stato delittuoso), la Gsa sbarca subito con autorità all’interno del match (7 - 3) ma la Bertram che, come di consueto opta in prevalenza per soluzioni dall’arco, rimane attaccata (14 pari al 6’). Se Raspino – 7 punti – è protagonista di un impatto devastante, dall’altra parte Johnson fa il boia e l’impiccato: 11 punti e un assist al bacio per Sorokas decretano il primo, mini vantaggio piemontese: 21 – 18. Due contropiedi in campo aperto - come neanche al campetto - restituiscono fiducia ai bianconeri prima che Johnson, suggellando una prima frazione da cornice (14 punti), non organizzi l’ultimo ricamo.

Il numero 32 ospite si concede un attimo di riposo e tocca allora a Mirza Alibegovic provare ad imitare il suo mitico papà (che come giocatore e capitano snaiderino - magari un pò meno in qualità di coach –ha onorato a lungo la location del vecchio “Carnera”) e tenere Tortona a galla: 29 – 31. Rompe il ghiaccio anche Pinton, ma restano comunque sempre e soltanto due, le lunghezze di vantaggio Udine al riposo lungo.
Una striscia di triple firmate Gergati e Alibegovic e Garri (ancora micidiale, piedi a terra, l’argento olimpico di Atene 2004), nonchè una serie di forzature bianconere spaccano di nuovo la partita: il micidiale parziale di 15 - 4 rilancia la formazione di Pansa sul crinale di un pericoloso (per Udine ovviamente) 51 – 42 al 26’30”. Risale l’intensità della difesa bianconera - - che obbliga Tortona a sacrificare secondi preziosi nella costruzione ogni attacco – e, all’ultimo giro, non c’è ancora un padrone: 52 pari.

Per gli ospiti è la volta di Spanghero (7 di fila), per Udine di Bushati; ma anche Diop, pur tartassato dagli arbitri, ci mette del suo. Che sarà un finale in volata adesso appare più che scontato: la “triplona” imbucata da Nobile a 5’ 18” dall’ultima sirena è però un segnale autorevole da parte del ragazzo di Basiliano, tenuto in panca in gara uno. Bordo campo dove Caupain, stasera non esaltante (eufemismo) rimane parcheggiato sino al termine. Bushati infila intanto dal parcheggio una delle due “bombe” parecchio ignoranti, ma Mortellaro frana su Garri regalando un gioco da 4 punti: 67- 65. Nobile è un killer seriale e umbuca dal corner (70 - 65), mentre Diop e lo stesso Mortellaro sono costretti ad uscire per raggiunto limite di falli. Dykes si carica allora sulle spalle ogni responsabilità: 76 - 69. Spanghero però non ci sta (76 - 72), Sorokas nemmeno ed è 77 - 74. E mentre Johnson sciupa la palla del possibile riaggancio, KD è croce e delizia (2/2 e 0/2 in rapida successione) della lunetta: 79 – 76 a 10” dal termine. Con Johnson e Alibegovic tagliati fuori dai falli, Spanghero fa una cosa orripilante, scegliendo malissimo tempi e modi della tripla. Che scortica il ferro, consegnando cosi alla Gsa gara due. Ora la serie si trasferisce in Lombardia: l’appuntamento è per sabato prossimo (sempre alle 20.30), a Voghera. Un primo match ball: aggiudicandosi gara tre, infatti, Udine sbarcherebbe ai quarti di finale. In caso di successo Bertram, invece, nuovo incrocio lunedi 7, sempre al “PalaOltrepo”.

Roberto Zanitti

https://i.imgur.com/JXmS8Hc.jpg

https://i.imgur.com/OWIgU7r.jpg

https://i.imgur.com/hX6C8Cz.jpg

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/05/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



SCI - Lara Della Mea bronzo mondiale!

Grandi notizie per l’Italia ed in particolare per il Friuli - Venezia Giulia dai mondiali di sci in svolgimento ad Are, in Svezia. Poco fa, infatti, è arriva...leggi
12/02/2019


SCI - "Batti il campione" a Pramollo

Riconosciuta ufficialmente dal Guinness dei Primati come la gara di sci più lunga del mondo, ritorna sabato prossimo 19 gennaio, “Batti il campione ”(&ldq...leggi
17/01/2019


SCI - Pramollo è anche "Kids Special"

Pramollo/Nassfeld: un comprensorio unico e 110 chilometri di piste per tutte le età. Oltre agli adulti, infatti, strutture ed iniziative della nota località sciistica ...leggi
10/01/2019








IL PERSONAGGIO - Provini, un udinese illustre

Giornalista, scrittore, critico: con competenza, arguzia e quel tocco di originalità patrimonio dei grandi artisti della penna. Per la sua opera meritoria, svolta in tantissimi anni di carriera - &egrav...leggi
08/10/2018




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,86847 secondi