Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PRIMA C - A Mariano decide il guizzo di Fiorente. Baulini: pazzesco!

La Serenissima si impone 1-0 sui padroni di casa e si salva. Fondamentali gli eterni Gerli, Tami e Louhenapessy. Ma c'è tristezza per il destino dei rossoblù di casa...


Crudele, micidiale, il play-out. Specie quando si risolve sul filo di lana com'è accaduto in Mariano - Serenissima, due società e due squadre che meritavano di rimanere in Prima... Alla fine, a restarci saranno i giallorossi di Pradamano, che stanno festeggiando come e più di un campionato vinto lo scampato pericolo. Lacrime di delusione, amarezza, dolore hanno invece rigato i volti dei guerrieri di casa alla fine della contesa: il Mariano che retrocede in Seconda non fa piacere a nessuno. 
La partita è stata decisa al minuto 89 dal guizzo di Filippo Fiorente, appena entrato, appena inserito da Baulini: la freschezza e la lucidità del ragazzo gli hanno permesso di intuire il passaggio all'indietro del difensore al portiere rossoblù, di credere che quel pallone fosse raggiungibile e poi di metterlo in rete con un puntale che non ha dato scampo ai padroni di casa. 1-0 e Serenissima in salvo. 
Il match? Un buon Mariano recrimina per un pallone che forse ha superato la linea di porta, forse no: episodio da Var, episodio che resterà a lungo nella testa dei rossoblù. La Serenissima, dal canto suo, ha disputato una gara tenace, volitiva, costruendo specie nell'ultima parte di gara un paio di opportunità pericolose. Insomma, si è trattato di un play-out teso, equilibrato, deciso da un episodio, da una giocata. 
Racconta il timoniere della squadra di Pradamano, Claudio Baulini: "Dopo un'annata piena zeppa di sfortuna, di infortuni, di partite stregate, di guai assortiti, di una stagione bestiale, insomma, abbiamo avuto quel pizzico di fortuna che nella gara odierna a Mariano del Friuli ha fatto la differenza. E' incredibile giocarsi un intero campionato in una partita del genere, il sollievo è enorme, ma lo è anche la tristezza per gli amici del Mariano e per il destino che li ha penalizzati". Baulini probabilmente saluterà la Serenissima e farlo lasciandola in Prima ha tutto un altro sapore: "Adesso per un paio di mesi non ne voglio sapere niente di calcio... I ragazzi sono stati bravissimi, per venirne fuori ho fatto leva su un gruppo molto unito. Oggi eravamo tesi, nervosi, c'erano preoccupazione e paura, ma alla fine è andata bene". 
Sotto un sole impietoso è successo un po' di tutto: vicende come quella di Covaceuszach, da poco rientrato dopo un serio infortunio e che oggi in un zucca contro zucca con un avversario si è fatto tre punti di sutura alla capoccia restando comunque in trincea. E poi quei tre, i mammasantissima, gli eterni, a guidare in campo la squadra di Pradamano con esperienza, grinta, determinazione. L'infinito Gerli, gigantesco medianaccio, un Louhenapessy strepitoso che, sostituito a 10' dalla fine, è stato applaudito da tutti, anche dalla gente sportivissima del Mariano, e poi Tami, il portierone ripescato all'ultimo perché Lostuzzo, fresco di laurea, ieri è partito per il Brasile, un viaggio premio al quale non ha potuto rinunciare...

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/05/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,90805 secondi