Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PROMO A - Casarsa, Tajariol: "Progetto Eccellenza: Peresano c'è"

Il neo direttore sportivo dei gialloverdi svela i piani futuri. Muzzin in panchina, e la conferma del giovane attaccante le prime certezze


 Avevamo anticipato nei giorni scorsi la notizia dell’approdo di Massimo Muzzin sulla panchina del Casarsa, al neo direttore sportivo Rudy Tajariol il compito di spiegare l’avvicendamento: “Ci siamo confrontati con Ivan Comisso, il quale per motivi personali legati alla famiglia, dopo 4 anni e mezza trascorsi a guidare la squadra, ha deciso di farsi da parte. Dopo alcuni colloqui abbaimo trovato l’intesa con Massimo Muzzin, un tecnico giovane, ma già ricco di esprienze, per aver guidato in passato la Juniores nazionale del Tamai, la Virtus Roveredo portandola in Promozione, poi è subentrato ad Esposito a San Vito per poi vincere il campionato di Promozione con il Brian. A lui è stato illustrato un progetto a lungo termine che prevede il ritorno in Eccellenza, con l’intenzione di consolidarci in categoria”.
Anche per lei si tratta di una nuova avventura…
“In passato ero già vestito di gialloverde, poi ho avuto una breve parentesi a Fiume Veneto e da tre settimane mi sono insediato in cabina di regia per volere del club".
Sul fronte giocatori ci sono novità importanti?
“Attualmente stiamo approfondendo le tematiche con i vecchi giocatori, abbiamo per ora la certezza di ripartire da Luca Peresano, un ragazzo di valore. Puntiamo molto su di lui e sulle sue capacità, poi vedremo di muoverci sul mercato per individuare i profili necessari".

Sempre dall’ambiente Casarsa arriva la dichiarazione di Ermes Spagnol, dirigente di lunga data, che ha voluto ringraziare Ivan Comisso: “Innanzitutto benventuo a mister Massimo Muzzin nella nostra famiglia. L' uscita di Comisso è stata concordata con la società già da tempo, dopo 5 anni era giusto cambiare. Il mister rimane comunque con noi. Volevo ringraziare Ivan a nome mio e di tutta la Sas per il grande lavoro che ha fatto in questi anni facendo giocare e maturare tantissimi giovani. Una ventina di ragazzi 200/2001 hanno giocato in 1 squadra. Un grazie ai "vecchi"che non hanno mai mollato,e a tutti i dirigenti che collaborano con grande entusiasmo! Con il grande risultato raggiunto nel campionato appena concluso con tutti i problemi e gli infortuni che abbiamo avuto.con Comisso siamo saliti dalla prima in promozione, abbiamo disputato 2 finali di coppa Italia siamo arrivati due volte ai play/off: un grande percorso. Colgo l'occasione per ringraziare e salutare Alessandro Zavagno, per il grande apporto forniti in questi anni alla società. Un augurio agli infortunati che aspettiamo alla ripresa di agosto!  

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/05/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,10775 secondi