Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


FIUME BANNIA - Paciulli: mai provata un'emozione così forte

L'esperto attaccante si riprende l'Eccellenza segnando il gol che doma la sua ex squadra, la Sanvitese: "Abbiamo festeggiato per tutta la notte, questo è un gruppo incredibile"

https://i.imgur.com/N4mFFvd.jpg

Daniel Paciulli,
attaccante esterno classe ’87, col suo gol nel secondo tempo ha portato per la prima volta il suo Fiume Veneto Bannia in Eccellenza. E lo ha fatto lasciando al palo proprio quella Sanvitese di cui indossò la maglia per mezza stagione due anni fa. L’Eccellenza ritrovata, persa a Manzano proprio giocando con la Sanvitese di mister Tomei. Il suo 14° gol stagionale è quello che probabilmente lo avrà reso più felice assieme al mister Giavon e tutta la dirigenza e tifoseria dei neroverdi pordenonesi.

Doveroso quindi sentire il protagonista di questo successo, Daniel Paciulli, al quale chiediamo innanzitutto come ci si sente a realizzare un gol così pesante.
“A livello personale credo sia stata l’emozione più grande provata da quando gioco. Il Fiume Veneto è una società che si merita questo traguardo ancora mancante ed averlo raggiunto con questa maglia è stato bellissimo e ne sono veramente contento".

Ci racconti il gol, come hai realizzato questo 1-0 sulla Sanvitese?
“Su un lancio di Babuin il quale quest’anno mi ha fatto fare diversi gol: c’è stata un’incomprensione fra difensore e portiere, il pallone è rimasto lì e ho approfittato segnando a porta vuota. Nonostante questo la squadra si è meritata complessivamente la  vittoria".

Ne hai vissute tante in questi tuoi campionati, questa è stata una gioia incredibile; e il post partita com’è andato?
“E’ una cosa che non dimenticherò mai, festeggiando fino al mattino come si deve in queste circostanze. Siamo un gruppo incredibile ed aver vinto con questa squadra è il massimo, non potevo veramente chiedere di più; sono orgoglioso di far parte della storia del Fiume Veneto Bannia".

Peccato per l’eliminazione in Coppa...
“Peccato perché contro la Pro Gorizia avevamo perso per un rigore, seppur da grande squadra; i goriziani hanno dimostrato di meritare l’Eccellenza. Sono giunto a Fiume Veneto dall’Eccellenza lavorando sodo in un gruppo come una squadra del massimo livello regionale".

Adesso ti aspetta l'Eccellenza: la conosci  per affrontarla con le dovute attenzioni.
“Tutti quanti dobbiamo essere pronti al salto, per me è un ritorno e ne sono contentissimo e nel contempo consapevole di affrontare uno scalino in più. Sarà dura ma spero di portare la mia esperienza ai nostri giovani che parteciperanno per la prima volta a questo nuovo campionato. Anche la società farà un buon lavoro per mantenere la categoria".

Due parole sul mister Alessandro Giavon.
“E’ un bravissimo allenatore; sono contento di aver vinto assieme a lui e credo non ci siano dubbi sulla sua riconferma per affrontare tutti insieme la nuova avventura".

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/05/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,21706 secondi