Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


NAZIONALI ALLIEVI - Torresan, Cocolet, Moro... E' quasi capolavoro

Il Cjarlins Muzane pareggia col Giorgione la sfida chiave del quadrangolare. I ragazzi di Randon soffrono, passano in vantaggio e sfiorano più volte il colpo del ko, infine subiscono l'1-1 che lascia aperto il discorso qualificazione alle finali nazionali a 6

https://i.imgur.com/PbG9rZl.jpg

CJARLINS MUZANE - GIORGIONE  1 - 1
Gol: nella ripresa, al 9' Torresan, al 36' Diakite

Cjarlins Muzane: Moro, Massaro, Mantovani, Cimmino, Palmegiano, Cignola, Ruffo, Torresan, Cocolet, Pesce (Pierobon), Sefketi (Galletti). A disposizione: Goruppi, Bellina, Zanutta, Kolgecaj, Bruno, Sgheri, Biondin. Allenatore: Thomas Randon.

Giorgione 2000: Daffrè,  Basso, Vendramin (Bambore), Salomone (Neamtu), Salvador (Boldrini), Tonin, Zugno (Bevilacqua), Polloni (Dall'Agnol), Diakite, Napoletano (Dalla Santa), Fassina (Iezzi). A disposizione: Zannoni, Pasinato. AllenatoreStefano Esposito.

Arbitro: Andrea Bordin della sezione di Bassano del Grappa.

Note: spettatori 450, terreno in ottime condizioni, ammonito Zugno. 

Carlino - Il Cjarlins Muzane di Thomas Randon sfida l'ostacolo Giorgione. Era la partita chiave del quadrangolare ma non si è rivelata decisiva. Lo sarà il pallottoliere, probabilmente: domenica prossima, se i friuliani e i veneti supereranno in trasferta il Vipo Trento e in casa la Virtus Bolzano, il passaggio alle finali nazionali a 6 sarà determinato dalla differenza reti, che per ora vede il Cjarlins avanti di due gol nei confronti dei rossi di Esposito
Al Della Ricca si sono affrontate due compagini di grande spessore, che hanno dato vita a una gara da squadre seniores piuttosto che a una partita della categoria Allievi. Faceva caldo, la tensione era alta, ragion per cui il fraseggio e la lucidità non sono sempre stati esenti da pecche, da errori. Ma tutto il resto c'era, eccome se c'era! Agonismo, determinazione, piedi buoni, capacità di stringere i denti, corsa e grinta, organizzazione, un bel vedere indubbiamente. Basta poco al Cjarlins per capire che razza di avversaria ha di fronte: il Giorgione fisicamente impressiona (dal portiere Daffrè ai centrali Salomone e Zugno per arrivare all'attaccante Diakite), E poi c'è Pollon, il regista, un regista che si muove a tutto campo, dettando il passaggio, orchestrando il gioco, mettendo anche il piede quando serve. Uno così andrebbe marcato a uomo, pensa il cronista. 
Randon ha studiato bene il Giorgione e preparato a puntino la partita, i suoi ragazzi però nei primi 10'-15' faticano a tenere il passo degli ospiti, il livello è diverso anche da quello del girone Elite regionale, bisogna badare al sodo, ogni palla persa in costruzione diventa una pugnalata che la difesa deve cercare di arginare. Quando poi il Giorgione si mette a fraseggiare, ad avvolgere con la sua rete di passaggi la trequarti arancioceleste, c'è da aver paura. Ma col passare dei minuti i padroni di casa imparano l'antifona e vi si adeguano, facendo quadrato e mettendo in mostra le loro importanti qualità, tecniche e agonistiche. E un ammirevole spirito di squadra. 
Pronti, via e il coloured Diakite cannoneggia, ma Moro dimostra di avere riflessi felini. Dopo pochi minuti Esposito perde uno dei suoi fari, Fassina, che esce probabilmente per un guaio muscolare. Ma apparentemente i rossi non ne risentono, Pollon guida la carica, le folate ospiti sono contenute a stento dal Cjarlins, che di rimessa prova a replicare, azionando Cocolet e la freccia Ruffo, che però vanno a sbattere sulla retroguardia d'acciaio che protegge Daffrè.
Diakite chiama in causa Moro con una sventola, l'estremo di casa risponde alla grande. Nel finale di tempo Cocolet dimostra le sue doti di corsa, potenza e tiro: il sinistro fa la barba al palo.
E si va al riposo sullo 0-0. 

Ripresa e Napolitano attenta alle coronarie dei tifosi friulani: la sua stoccata non è però letale. I ragazzi di Randon sono decisamente in partita e quando partono fanno male: è il giovane, disciplinato e prezioso Torresan a spezzare l'equilibrio segnando un grandissimo gol, di potenza e determinazione, con il pallone che si infila all'incrocio dei pali, non dando scampo al numero uno ospite.
Il Giorgione accusa il colpo e rischia di andare ko; Ruffo, due volte l'indiavolato Cocolet (che sportellate con Bevilacqua e non solo!) e soprattutto Mantovani hanno l'opportunità di segnare il 2-0, ma il gol non arriva perché Daffré chiude bene lo specchio, perché il generosissimo Cocolet perde l'attimo propizio e perché il Cjarlins è anche sfortunato: il calibrato pallonetto di Mantovani si infrange sulla traversa a portiere battuto. 
Dal canto suo, il Giorgione non sta a guardare: Esposito sfrutta tutte le sostituzioni a sua disposizione, saltano schemi ed equilibri, si gioca sui nervi, sulle iniziative individuali, i rossi non ne vogliono sapere di perdere. Improvvisamente, a 10' dalla fine, Diakite trova un po' di libertà, la sua progressione buca la difesa di casa, la conclusione non dà scampo a Moro. E' l'1-1, che sa di beffa per un Cjarlins Muzane vicinissimo al 2-0 e che ha dato prova di tenacia e anche di condizione fisica: nessuno degli arancioceleste sarà infatti preda di crampi. 

E ora tutto si deciderà domenica pomeriggio, nel doppio confronto con Vipo Trento e Virtus Bolzano.

https://i.imgur.com/Df6lRuS.jpg

https://i.imgur.com/9W2Xe2K.jpg

https://i.imgur.com/NfGxfwJ.jpg

https://i.imgur.com/cjfV5Fn.jpg

 

https://i.imgur.com/WCAscuB.jpg

https://i.imgur.com/fh6dZSs.jpg

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/06/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,90220 secondi