Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


LUMIGNACCO - Zanello, Gardellini e Zanuttig, la rabbia e l'orgoglio

Il presidente: "Elegantemente dico che oggi qualcosa non ha funzionato... Noi ripartiremo, lo abbiamo sempre fatto, è la nostra forza". Il dg: "Ci abbiamo messo del nostro, ma l'arbitraggio è stato penalizzante non solo negli episodi chiave. Abbiamo trascorso un mese indimenticabile". Il tecnico: "Penso tante cose, ma soprattutto che questi ragazzi meritavano di salire di categoria. Il Calvina? Non mi ha impressionanto e oggi il campo era veramente ridicolo"

https://i.imgur.com/PbG9rZl.jpg

Calvina - Lumignacco, è il momento di dare voce ai sentimenti. Andrea Zanello, presidente del Lumignacco, fa buon viso a un verdetto difficile da accettare per come è maturato: "Il rammarico incredibile, restiamo in Eccellenza, però consapevoli di aver disputato una grande stagione e acquisito lo status di realtà di punta della categoria. Oggi gli episodi hanno condizionato il verdetto, non mi piace parlare dell'arbitraggio che fa parte del gioco, e comunque il Calvina è stato bravo; comunque, qualcosa non ha funzionato, mi sembra molto evidente: elegantemente mettiamola così... I ragazzi sono stati bravi, abbiamo accusato qualche passaggio a vuoto, in particolare il terzo gol, che non dovevamo subire. Le partite secche sono fatte di episodi e non perdonano. Ripartiremo ancora una volta con il nostro progetto: questa è la nostra forza, lo è sempre stata e continuerà ad esserlo".

Moreno Gardellini, il direttore generale rossoblù, sottolinea: "Devo dire che se abbiamo perso un po' di demerito ce lo abbiamo anche noi, avendo subito 5 gol tra andata e ritorno. Ma ne abbiamo segnati 4 che non sono pochi... Fa male uscire così, non solo a noi, ma anche al calcio dilettanti in generale per quello che è successo a Calvisano; l'arbitraggio lascia molta amarezza, non so se per una giornata no del direttore di gara o per altro; purtroppo è stato penalizzante non solo nei due-tre rigori lampanti non dati, ma anche nelle decisioni meno importanti o apparentemente insignificanti. Siamo contenti e fieri di quello che hanno fatto i ragazzi, avremmo meritato di vincere queste due partite, non è stato possibile, dobbiamo smaltire la delusione e ripartire per vivere un'altra avventura il prossimo anno. Questo mese è stato indimenticabile, è stato un periodo dove siamo cresciuti tutti e i tifosi ci sono stati vicini, basti dire che oggi c'erano un centinaio di persone che sono venute fin qua a sostenere la squadra. L'unione di intenti è stata bellissima. Tra le negatività, abbiamo la sensazione di essere stati... ! E la parola che ho in mente la lascio solo immaginare".  

Andrea Zanuttig, il tecnico del Lumignacco, dichiara: "Fa male davvero che sia andata a finire in questa maniera; penso che non meritavamo di perdere, che il risultato durante la gara doveva essere diverso, penso che per l'ennesima volta la squadra è stata protagonista di una reazione importante, penso che non dovevamo prendere quei due gol iniziali, penso che non doveva essere fischiato il rigore dato ai nostri avversari e che almeno uno, uno dei quattro che abbiamo reclamato, avremmo dovuto poterlo battere... Penso che Zetto è stato buttato fuori per un doppio giallo e invece c'era un rigore a nostro favore, penso soprattutto che questi ragazzi, dal primo all'ultimo, si sarebbero meritati di salire nella categoria superiore... Però lasciamo alla società Lumignacco qualcosa di importante e la riprova che lavorando seriamente e professionalmente i risultati arrivano. Vado via da qua con la massima serenità, con grande rammarico ma altrettanta serenità. Sono furibondo, ma non mi metto a piangere: sono fiero della squadra, questo sì. Il Calvina? Non mi hanno impressionato e poi questo campo su cui oggi abbiamo giocato è ridicolo, davvero ridicolo". 

https://i.imgur.com/5FNZB6v.jpg

https://i.imgur.com/VkqpXyq.jpg

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/06/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



CJARLINS MUZANE - C'è anche Cudicio

Prende forma il Cjarlins Muzane 2, quello appunto destinato a difendere i colori aranciocelesti (e del calcio regionale e udinese) nella stagione bis in serie ...leggi
23/06/2018

BASKET A2 - Gsa, Tigri al "Carnera"

La tigre con gli occhi fiammeggianti, nuova immagine della campagna abbonamenti 2018/2019, dice tutto. Sale infatti, ulteriormente, l’asticella di un Gsa ambiziosa: una squadra c...leggi
20/06/2018






























Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,90659 secondi