Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


ECCELLENZA - Alessandro Osso: "Il Tricesimo promette bene"

Il trequartista vicino agli azzurri. Troppo la distanza per restare al Fontanafredda, dove si è trovato davvero bene. Il ginocchio è a posto. "Mio fratello Andrea? E' diventato proprio bravino, spero che anche lui approdi al Tricesimo"


Alessandro Osso Armellino
sembra aver ormai deciso cosa fare da grande (calcisticamente parlando): il trentunenne fantasista è molto vicino ad approdare al Tricesimo di Sorrentino e di Massimo Zucco, con gli azzurri che si stanno dando da fare per puntellare un gruppo che perderà alcuni senatori pronti ad appendere le scarpette bullonate al chiodo, personaggi come Alberto Favero e Andrea De Agostini che hanno lasciato il segno e hanno rappresentato l'anima della formazione tricesimana. 
Alessandro risponde ad alcune domande: "Come sto? Bene, il ginocchio non mi fa male, l'infortunio è ormai alle spalle, nel finale di stagione mi sono testato e le risposte sono state confortanti. Certo, devo ritrovare una forma fisica adeguata, ma l'estate servirà proprio a quello: correre, correre e poi la preparazione". 
Perché lasciare il Fontanafredda?
"Semplicemente perché sono stato spostato a lavorare a Faedis, ragion per cui la strada per continuare a militare con i rossoneri è diventata davvero troppa. Una cosa però è chiara: al Fontanafredda mi sono trovato bene sia a livello di squadra, sia di società. Parlo di persone straordinarie a cui resterò sempre legato. Ma prima viene il lavoro e poi il calcio". 
Per andare... al Tricesimo?
"Credo di sì; ci sono tutte le condizioni per un approdo con gli azzurri con l'obiettivo di costruire un gruppo compatto, di amici, spero in grado di puntare a qualcosa di importante, magari ai play-off se veramente verranno introdotti in Eccellenza". 
E il fratello Andrea seguirà la stessa traiettoria calcistica?
"E' possibile, chiaramente me lo auguro, una volta ero io a trascinarlo, ora tocca a lui fare lo stesso con me. Andrea è reduce da una grande stagione, è stato con costanza su alti livelli, ha segnato i suoi gol e dato un contributo fondamentale alla salvezza. Diciamo che il 'fratellino' sta diventando proprio bravetto... Anche lui a Fontanafredda si è trovato splendidamente, ma la distanza di strada pesa, specie se si viaggia da soli". 
 
Alessandro Osso Armellino confida di ritrovare a Tricesimo gli amici Cussigh, Russo, Andrea Osso e quel Balzano che con il fratello ha già giocato insieme, ai tempi del Donatello. E poi la squadra di Zucco potrebbe davvero provare a rompere le scatole alla concorrenza. 

https://i.imgur.com/EACoaXT.jpg

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/06/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,93972 secondi