Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


CALCIO A 5 - Il Lignano è pronto a gettare la spugna

Dopo 36 stagioni di onorata attività, che hanno portato la società balneare anche ad affrontare la serie B nazionale. Il presidente Francesco Sica non sembra nutrire particolari speranze: "Ci siamo dati ancora qualche giorno di tempo prima di staccare la spina". Il nodo è quello di una rosa di giocatori ormai ridotta ai minimi termini


Il movimento del calcio a 5 regionale rischia di perdere una sua storica protagonista, il Lignano. I bianchi sono in azione dal lontano 1982 (presidente Bartolomeo Acampora), quindi dalla bellezza di 36 stagioni e sono arrivati anche a militare nella serie B nazionale nella stagione '93-'94, quando affrontarono un campionato tostissimo e trasferte molto impegnative (Aosta e non solo). La decisione di gettare  la spugna è ormai maturata, anche se il presidente Francesco Sica (da 23 anni stoicamente al timone della società), che abbiamo interpellato, si è dato ancora qualche giorno di tempo per vedere se il miracolo può compiersi: tra martedì e mercoledì andrà in scena la riunione decisiva. 
Il nodo riguarda una rosa di calciatori destinata a perdere pedine importanti come Baio, Modolo Perelli e Massimo Sica (fratello di Francesco), che hanno deciso di appendere le scarpette al fatidico chiodo.
Il presidente, Francesco Sica, spiega: "I ragazzi rimasti sono troppo pochi e noi non vogliamo perdere l'identità territoriale che ci ha sempre caratterizzato andando a cercarne fuori dalla nostra zona. Purtroppo, ormai si preferisce impegnarsi a livello Amatoriale dove le responsabilità sono minori. Tutto considerato, alternative alla chiusura non ne vedo". 
Dopo anni di orgogliosa e tenace resistenza, il Lignano versione calcio a 5 sembra aver consumato tutte le energie e l'entusiasmo ed essere arrivato al capolinea per una sorta di naturale e implacabile consunzione.
Non è una buona notizia per l'intero movimento regionale. 

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/06/2018
 

Altri articoli dalla provincia...














COPPA SERIE C - Pirotecnico pareggio a Maniago

Partita la seconda giornata di Coppa Italia di calcio a 5 con due anticipi, nel girone A pirotecnico pareggio, 7-7, tra Maniago e Torriana, gara double-face, nel primo tempo dominio assoluto degli isontini che...leggi
28/09/2018



L'AMICHEVOLE - Maccan, 6 pronto?

Sotto lo sguardo vigile del presidente onorario Adelchi e del presidente Simone, ultimo test amichevole (sulla distanza di tre tempi di 10’ eff...leggi
16/09/2018

















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,37180 secondi