Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


CITTA' DI AQUILEIA - Serata finale all'insegna delle emozioni

Si disputano le sfide decisive nelle categorie sperimentali, giovanissimi e Allievi. Acuto del Cjarlins Muzane negli Esordienti a 9


Nella serata di sabato 23 giugno si consumerà l'ultima tappa dell'edizione 2018 del Trofeo Città di Aquileia, il torneo organizzato dall'Aquileia e rivolto quasi a tutte le categorie giovanili (Primi Calci, Piccoli Amici, Pulcini, Esordienti, Giovanissimi sperimentali, Giovanissimi regionali – con “l'intrusione” dei provinciali dell'Aris San Polo – e Allievi regionali). La giornata conclusiva inizierà alle 18.30 e sarà caratterizzata da tre finali, ovvero quella degli sperimentali Sangiorgina-Sistiana Sesljan, quella dei Giovanissimi regionali Aquileia-Udine United Rizzi Cormor e quella degli Allievi regionali Donatello-San Luigi alle 21. Poi, alle 22.30, le premiazioni di queste categorie.

Molto orgoglio in casa biancazzurra per la creatura fatta in casa. “L'ultima è sempre una serata speciale e tutti ne restano piacevolmente sorpresi anche per l'ambientazione particolare. Già durante il torneo c'era molto seguito e poi l'ultima sera viene sempre tanta gente, che riesce a stiparsi ordinatamente nei nostri spazi un po' angusti ma accoglienti. Alle premiazioni ci saranno le presenze dei presidenti della Figc e del Coni Ermes Canciani e Giorgio Brandolin. Non so se ci sarà pure qualche politico, intanto ringrazio giocatori e tifosi, che hanno avuto la pazienza e l'interesse di seguire la nostra manifestazione rivelatasi un po' lunga visto l'alto numero di partecipanti ma apprezzabile sia per il campo sia per il contorno. Per quanto ci riguarda, speriamo di concluderla al meglio, considerando la presenza dei nostri giovanissimi regionali”.

Entusiasta a mille anche il direttore sportivo patriarchino Alessandro Zuppel: “Questo torneo è la ciliegina sulla torta di una stagione decisamente positiva per noi. Ci siamo salvati con la prima squadra, siamo entrati nell'elite sia con gli allievi regionali che con i giovanissimi regionali ed entrambe le squadre hanno mantenuto la categoria. E in quest'ultimo mese di gare si è creato un gran bel clima familiare; chi veniva a tifare sugli spalti, si è poi fermato negli spazi collegati ai chioschi, che sono stati portati avanti da una quarantina di persone. E c'è anche chi parlava di calcio-mercato...Abbiamo fatto anche due settimane di camp, più che altro per i nostri tesserati e gli iscritti sono diventati matti quando li abbiamo portati al Belvedere...Siamo veramente contenti dei numeri registrati quest'anno, una soddisfazione tanto più se si considera l'alto traffico di tornei in questo periodo”.

Ha fatto capolino al campo di via Gemina pure Maurizio Zorba, responsabile del centro tecnico di San Giorgio di Nogaro. E la presenza del “Prof.” proprio nella terz'ultima e nella penultima infornata di gare... ha fatto sì che venisse coinvolto nelle premiazioni di squadra riservate agli Esordienti. “Sono passato a vedere alcune partite e vi ho trovato un buon livello. Sono scesi in campo pure alcuni giocatori, che sono transitati in questa stagione per il nostro centro federale. E ho notato molta correttezza. C'è bisogno di questa dimostrazione di correttezza in modo costante”.

Intanto queste sono le prime sentenze, partendo dalle ultime e relative proprio agli Esordienti a nove. Il Cjarlins Muzane, i cui responsabili della categoria avranno il giorno 27 una riunione con i genitori per comunicare i riconfermati e i programmi relativi alla nuova avventura tra i giovanissimi sperimentali, ha vinto la coppa con il successo per 4-1 sul Pieris, mentre il terzo posto è finito nella bacheca dell'Azzurra Premariacco con il 2-0 conquistato al cospetto della Cormonese.

Quanto alle altre finaline di bronzo mandate in scena, i padroni di casa aquileiesi hanno fatto doppietta grazie alle affermazioni dei Giovanissimi sperimentali (5-0 sull'I.S.M. Gradisca) e degli Allievi regionali (2-0 sulla Manzanese), mentre i sopramenzionati provinciali dell'Aris San Polo hanno fatto festa tra i Giovanissimi regionali (vittoria ai rigori sulla Pro Romans/Medea, fermata dalla traversa all'ultimissimo penalty dopo il 3-3 dei tempi regolamentari).

Massimo Laudani

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/06/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,89492 secondi