Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


ECCELLENZA - Alberto Favero: Maserati non mi ha dato scampo

L'esperto trequartista ha scelto di accasarsi al Flaibano: "Spero di divertirmi e di rendermi utile. Cambiare mi ha dato lo stimolo a continuare per un altro anno ancora. Il Favero attaccante? Quello non c'è più"


Il Flaibano dei giovani ha trovato il suo bastone, la chioccia, il concentrato di esperienza: si tratta di Alberto Favero, che ha deciso di continuare la sua incredibile avventura calcistica proprio con i neopromossi gialloneri di Marino Picco
Lo conferma il diretto interessato: "Sì, tengo duro ancora un anno, non mi ritiro e provo a dare una mano al Flaibano; del resto, Alessandro Maserati mi ha chiesto di esserci e non ho potuto e saputo dirgli di no, anche in nome della comune esperienza alla Manzanese". 
Come sta questo Favero discretamente inossidabile?
"Toccando ferro direi proprio bene. Chiaramente l'età si fa sentire, gli acciacchi non mancano, ma davvero non posso lamentarmi". 
La separazione col Tricesimo è stata...
"Serena, perfetta. Col presidente Sorrentino eravamo già d'accordo, lì un ciclo si è chiuso, la squadra va rifondata e va data fiducia ai giovani, chiamati ad assumersi le responsabiltà della nuova fase. Per quel che mi riguarda, lo stimolo a continuare deriva proprio dal cambiare ambiente e spero di aver scelto il posto giusto dove divertirmi e rendermi utile". 
Che ne sarà dell'Alberto Favero attaccante?
"Ah, quello invece ha già terminato la sua breve e piuttosto positiva carriera. Sinceramente non avrei mai pensato a 35 anni di poter fare la punta, è stata una bella sfida quella che ho affrontato, ma a Flaibano vado per giocare a centrocampo, per essere insomma il solito Alberto".
Che ambiente crede di trovare?
"Una piazza calda, un paese vicino alla sua squadra, che ci tiene, che la segue con trasporto e affetto. Inoltre, mi hanno parlato molto bene di mister Peressoni e di un gruppo di ragazzi che sta bene insieme. Hanno conquistato una splendida promozione e credo che pure in Eccellenza si faranno rispettare. Anzi, ci faremo rispettare. Spero proprio di divertirmi".  

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/07/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,06359 secondi