Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


RISANO - Sessa: "Virtus protagonista". Pesa l'infortunio di Anastasia

Il responsabile biancazzurro: "Finale bella ed equilibrata, il 3-0 è decisamente penalizzante. Complimenti al Lumignacco, il prossimo anno proveremo a strappargli il titolo". D'Osualdo miglior portiere, Alessandro Tomada capocannoniere con 14 centri


Il responsabile della squadra Juniores della Virtus Corno, Giuseppe Sessa, commenta la finale del torneo di Risano che ha visto la formazione biancazzurra arrendersi 3-0 al Lumignacco: "Dispiace perdere una finale di un torneo così importante e di ottimo livello come quello di Risano, ma la Virtus non ha nulla da rimproverarsi. Lo abbiamo giocato come negli ultimi tre anni con il massimo impegno, esprimendo uno splendido calcio e affidandoci a rosa di 20 giocatori di cui 18 del nostro vivaio, rispettando così la linea impostata dal presidente Libri. Il settore giovanile è al centro del progetto e l'obiettivo è quello di portare ogni anno diversi ragazzi in prima squadra, cosa che stiamo mettendo in atto con continuità. La partita di oggi è stata bella e tesa come tutte le finali, ci siamo confrontati con una corazzata allestita per imporsi in questa manifestazione. Il primo tempo si è giocato a viso aperto, soprattutto a centrocampo, con entrambe le formazioni che non sono riuscite a rendersi particolarmente pericolose. A spezzare l'equilibrio è stata una conclusione non irresistibile, ma non ben valutata dal nostro portiere. I ragazzi hanno reagito allo svantaggio e in un paio di circostanze l'estremo difensore del Lumignacco è risultato decisivo altrimenti avremmo ottenuto il pareggio. Solo nel finale, al 90' e al 94', sono arrivati gli altri due gol avversari, che hanno reso eccessivamente penalizzante il passivo. Purtroppo - continua nella sua disamina Sessa -, l'assenza di Anastasia si è fatta sentire, il forte esterno è rimasto vittima di un grave infortunio nella semifinale con l'Udine United: parliamo della rottura del crociato. Era lui che dalla sinistra riusciva a innescare con i suoi spunti e suggerimenti il bomber Alessandro Tomada. Al tirar delle somme siamo soddisfatti del lavoro svolto e portiamo a casa oltre al secondo posto i trofei del miglior portiere del torneo, il nostro 2000 Gabriele D'Osualdo, e del capocannoniere, Alessandro Tomada, a segno in 14 occasioni. Inoltre, ci complimentiamo con il Lumignacco, che pensiamo di poter sfidare con successo nella prossima edizione del Memorial Bernardis, Boz e Scussolino che tante soddisfazioni in questi anni ci ha regalato". 

Qui sotto il bomber del torneo, Alessandro Tomada e il miglior portiere, Gabriele D'Osualdo.

https://i.imgur.com/EOCDQxq.jpg

https://i.imgur.com/E10m8Ud.jpg

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/06/2018
 

Altri articoli dalla provincia...








NAZIONALI - Esordio casalingo per il Tamai

Il Dipartimento Interregionale ha diramato i calendari del campionato nazionale Juniores che aprirà i battenti il prossimo 15 settembre con le gare della prima giornata. Le tre regional...leggi
07/09/2018


























Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,86427 secondi