Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


COPPA CARNIA - Chiementin: "Alla pari". Beorchia: loro favoriti, ma...

Gli allenatori di Cavazzo e Ovarese alla vigilia della finale di domani sera. Entrambi hanno già vinto il trofeo

Tutto è pronto a Cavazzo Carnico per la finalissima della coppa Carnia 2018: sarà l'arbitro Esposito della sezione di Tolmezzo, domani sera alle ore 20, a dare il via alla partitissima tra l'Ovarese e i padroni di casa del Cavazzo.
L'atto conclusivo della competizione si prospetta scoppiettante e potenzialmente imprevedibile. Il Cavazzo è favorito, ma l'Ovarese possiede le armi per riuscire a compiere l'impresa. Nulla, quindi, va escluso, neppure l'approdo ai calci di rigore, previsto al termine dei tempi regolamentari. 
Il precedente stagionale in campionato (1-0 del Cavazzo a Ovaro per la quarta d'andata) è ormai datato e appartiene a una fase dell'annata superata; quella fu una partita combattuta, nella quale i padroni di casa restarono in dieci contro undici. Il Cavazzo, dal canto suo, non era certo lo squadrone che è in seguito diventato tanto da essere in corsa anche per lo scudetto. 
Nell'albo d'oro della manifestazione i viola vantano 2 Coppe e 5 finali perse, mentre i biancazzurri hanno sollevato il trofeo in 4 occasioni, soccombendo nelle restanti 2 finali disputate. 

Mario Chiementin, tecnico del Cavazzo, ha già vinto una coppa Carnia: "Allenavo il Cedarchis e superammo nell'atto conclusivo proprio il Cavazzo per 3-2. Come stiamo? Ho tutta la rosa a disposizione, meglio aver problemi di scelta che dover rinunciare a qualche ragazzo. Il pronostico? Alla pari, come si conviene a una finale. L'Ovarese va affrontata con determinazione e concentrazione massime, dispongono di giocatori pericolosi, che possono farti male in qualsiasi momento. Tensione? C'è, ma non eccessiva. Ieri, comunque, mi sono fatto sentire con i ragazzi, che sabato mi hanno fatto arrabbiare parecchio: sanno che pretendo molto da loro, pur comprendendo che tra campionato e coppa in quest'ultimo periodo hanno dovuto fare gli straordinari. Siamo pronti, caricati e contenti di giocare questa partita davanti ai nostri tifosi. I rigori? Non li abbiamo provati, per mancanza di tempo e perché credo che non ci arriveremo". 

Anche Sandro Beorchia, timoniere dell'Ovarese, ha conquistato la coppa Carnia, ma non da allenatore: "Giocavo, nel 1988 riuscimmo a regalarci una splendida vittoria, l'anno dopo fu nuovamente finale, ma persa 3-2 dall'Amaro. Come stiamo? Siamo abbastanza tesi, sentiamo la partita, arrivata dopo aver compiuto un percorso tosto, reso complicato da alcuni infortuni che hanno ridotto la rosa. Il Cavazzo è favorito, noi però non ci sentiamo certamente già battuti, e cercheremo di gettare il cuore oltre l'ostacolo facendo leva sulla nostra compattezza e sul fatto che la maglia biancazzurra è per davvero una seconda pelle. Assenze? Due-tre ragazzi sono acciaccati, speriamo che recuperino per domani sera. Per poter vincere dovremo essere bravi a sfruttare le occasioni che i nostri avversari ci concederanno".

https://i.imgur.com/LaWINdy.gif



Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/08/2018
 

Altri articoli dalla provincia...












MERCATO - A Villa Santina si cambia

Non si è ancora totalmente spenta l’eco dello spareggio per il titolo, che il calcio della montagna continua a sfornare emozioni. Sono quelle del mercato. Cambiamenti radicali si prevedono, infatt...leggi
17/10/2018



LO SPAREGGIO - CAVAZZO, E' FESTA SCUDETTO!

Può partire la festa in casa Cavazzo, al fotofinish si cuce sulla maglia il quinto scudetto della sua storia, bissando quello conquistato la scorsa stagione a cui si aggiunge a quelli v...leggi
13/10/2018




PRIMA - Fusca al sicuro. Arrivederci Tarvisio

Incredibile a vero! Ancora nulla si è deciso per il titolo di campione del campionato carnico. Le due pretendenti, staccate di due punti alla vigilia, hanno chiuso a braccetto ed ora sarà lo spar...leggi
08/10/2018















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,97236 secondi