Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


ANTICIPI - L'Edera "mangia" il Bordano, il Lauco resta nel "giro"

Botta e risposta nelle partite disputate il sabato pomeriggio. Sconfitta choc del Paluzza


Citando la famosa frase di un altrettanto mister, al Paluzza cade a fagiolo il detto “mai dire gatto se non ce l’hai nel sacco”. Magari per scaramanzia nessuno lo diceva ma i sei punti di vantaggio sulla seconda in classifica facevano presagire a una seconda parte di campionato in discesa per la capolista ed invece … Ahi! Che capitombolo nella più remota Resia e proprio nella notte delle stelle cadenti è caduta anche l’attuale stella della Terza e piuttosto pesantemente subendo un 5-1 difficilmente pronosticabile. Il tutto nell’anticipo di venerdì sera aperto dalla rete di Pusca dopo 20’ e replicato alla mezzora da Tosoni e in chiusura di tempo da Antonio Di Lenardo. Nella ripresa Chinese cala il poker poi Gabriele Englaro prova a dare la scossa al Paluzza con la sua rete ad una vnetina di minuti dal termine ma non avrà seguito e anzi Madotto nel recupero chiude i conti sul 5-1 lanciando la Val Resia in posizioni che possono anche far sperare.
Non si è fatta attendere il giorno dopo, nell’anticipo di sabato, la risposta delle inseguitrici Edera e Lauco entrambe tornate dalle rispettive trasferte con il sacco pieno.

L’Edera ferma la striscia positiva del Bordano che durava da sei turni andando a cogliere il successo pieno per 4-2 avvicinando così il Paluzza a soli tre punti e confermandosi una macchina da gol in campo esterno con 23 reti realizzate, il miglior attacco sia in trasferta sia genreale della Terza categoria. Scatenato l’ex Folgore Mattia Concina con una tripletta tutta nel secondo tempo, giacchè nel primo di gol non se ne sono visti. Dopo il suo primo centro, arriva il pareggio del Bordano con l’esperto Moro ma un rigore di Larese Prata riporta avanti la squadra di Enemonzo che aumenta il vantaggio con la seconda rete di Concina. Prova a riaprire Serban ma è ancora Concina a calare il quarto gol e portarsi via il pallone.

Il Lauco contro l’Ancora, approfittando della mezzora di posticipo rispetto a Bordano, vuole e deve temere il passo dell’Edera e quando il punteggio al “Picco” non si è ancora sbloccato, quello di Pesariis è già indirizzato a favore degli arancio-neri ospiti grazie alle marcature di Manuel Costa a cavallo della mezzeria del primo tempo, la seconda delle quali dal dischetto. Con i tre punti il Lauco resta in scia, al momento in terza posizione in attesa di quel che uscirà dal big-match fra Sappada e Viola.

https://i.imgur.com/LaWINdy.gif

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/08/2018
 

Altri articoli dalla provincia...









MERCATO - A Villa Santina si cambia

Non si è ancora totalmente spenta l’eco dello spareggio per il titolo, che il calcio della montagna continua a sfornare emozioni. Sono quelle del mercato. Cambiamenti radicali si prevedono, infatt...leggi
17/10/2018



LO SPAREGGIO - CAVAZZO, E' FESTA SCUDETTO!

Può partire la festa in casa Cavazzo, al fotofinish si cuce sulla maglia il quinto scudetto della sua storia, bissando quello conquistato la scorsa stagione a cui si aggiunge a quelli v...leggi
13/10/2018




PRIMA - Fusca al sicuro. Arrivederci Tarvisio

Incredibile a vero! Ancora nulla si è deciso per il titolo di campione del campionato carnico. Le due pretendenti, staccate di due punti alla vigilia, hanno chiuso a braccetto ed ora sarà lo spar...leggi
08/10/2018


















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,09165 secondi