Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


SECONDA - Folgore bruciata, Stella Azzurra al cardiopalma

Secondo stop interno stagionale dei rossi, che danno il via libera a una scatenata Arta Terme. Il San Pietro rallenta la corsa dell'Amaro


La Folgore si è spenta di brutto, il San Pietro tiene ma col freno tirato e tanti ringraziamenti dalla triade Amaro, Arta ed Osoppo che vedono il loro vantaggio aumentare di qualche punticino proprio sulle summenzionate inseguitrici.
Seconda sconfitta casalinga stagionale per i rossi della Folgore e che batosta. Ne hanno preso cinque sul groppone da una scatenata Arta Terme soprattutto nel secondo tempo durante il quale ha spento ogni velleità dei padroni di casa. La rete di Mentil dopo pochi minuti non faceva presagire a cotanta abbondanza perseguita e messa poi in pratica da Bogarelli e, nel secondo tempo, da Pili e da Andrea Pasta con una doppietta.
Il San Pietro ha colto un punto, non si sa quanto possa servire ma di fatto ha frenato la corsa dell’Amaro bloccandolo in casa sua sullo 0-0 e di ciò ne ha beneficiato come detto l’Arta e pure l’Osoppo fermo per il turno di riposo.

Altro colpo interessante è quello della Stella Azzurra, con i tre punti raccolti in una partita al cardiopalma sul campo dell’Ardita vincendo per 3-4, scavalcando i rivali in graduatoria e ponendo le basi per arrivare ad una meritata salvezza, visto il gioco solitamente espresso seppur poco finalizzato dai gemonesi. I quali vanno due volte sotto poiché Sivieri e Della Pietra gonfiano la rete dei locali, poi ci pensano prima Pecoraro e poi, ad inizio ripresa, Di Giusto a ristabilire la parità. Carrera porta di nuovo in vantaggio l’Ardita ma negli ultimi cinque minuti il blitz gemonese con Saveri e l'ex tarvisiano Di Rofi è servito e i tre punti se li porta a casa la Stella Azzurra.
Cade invece in casa il Verzegnis (0-3) ed è una brutta caduta in chiave salvezza rimanendo al terzultimo posto. Ad espugnare il terreno di Santo Stefano è il Ravascletto con tre reti griffate da De Stalis, Marsilio e Vezzi.
Netto succcesso della Velox con un rotondo 5-0 ai danni dell’ormai quasi rassegnato Castello. Di questa partita ne raccontiamo a parte.

https://i.imgur.com/LaWINdy.gif

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/08/2018
 

Altri articoli dalla provincia...






PRIMA - Ultimo treno per la Val del Lago

Terzultima giornata del campionato carnico, i giochi stanno per concludersi, qualcuno ha già festeggiato, altri decisamente no, ma ci sono ancora dei verdetti che potrebbero scaturire in questo primo fi...leggi
21/09/2018




























Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,91665 secondi