Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


TALENTI IN FUGA - Peressutti al Cagliari

Centrale difensivo del 2000, giocherà nella Primavera rossoblu. L’ultima stagione al Pordenone, è il figlio di Marco, attuale mister della Virtus Corno. Campione d’Italia con i giovanissimi regionali nel 2015 e sesto si giocatore di quella rosa a lasciare il Friuli…


Hanno “rapito” un altro prospetto del nostro calcio. Alessandro Peressutti, centrale di 192 centimetri (in prevalenza destro, ma se la cava anche col mancino) classe 2000 è infatti, da oggi, un nuovo giocatore del Cagliari. Difenderà i colori della Primavera 1 allenata da Canzi.
Peressutti nasce e cresce nel settore giovanile della Serenissima. Dopo tre campionati con l’Udinese, passa (trascorrendovi un biennio) all’Ancona. Due le stagioni anche alla Fiorentina. L’anno scorso ha, invece, indossato la casacca del Pordenone. Capitano della Berretti neroverde, a partire da dicembre 2017 è stato aggregato in pianta stabile alla prima squadra, con la quale ha esordito (disputando 90’ pieni) in Coppa Italia, a Vicenza. Prima di sbarcare in Sardegna Alessandro, ragazzo di poche parole (decisamente meno…loquace del padre Marco, attuale allenatore della Virtus Corno, ndr), ha comunque una piccola schiera di persone da ringraziare. ”Tutti quelli del Pordenone, dove mi sono trovato benissimo: il presidente Mauro Lovisa, il mister della Berretti Filippo Cristante, mister Leonardo Colucci che mi ha fatto esordire in Coppa, mister Attilio Tesser e tutto il suo staff”. Resta da ricordare che Alessandro Peressutti è il sesto petalo della rosa dei nostri giovanissimi, campioni d’ Italia nel 2015 al “Meazza”, ad approdare a club professionistici. Che non siano l’Udinese (che comunque già ce l’aveva in casa…) ovviamente. (rozan)


https://i.imgur.com/LaWINdy.gif

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/08/2018
 

Altri articoli dalla provincia...






















PROMO A - Anticipi di lusso, testa-coda a Fagagna

Entra nel vivo la corsa verso il titolo d’inverno. D’ora in poi saranno tutti, o quasi, scontri diretti, in cima alla classifica, per consacrare la formazione migliore della prima parte di stagione...leggi
09/11/2018












Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,86047 secondi