Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


IL PUNTO - Patto per salvare il campionato. Sì al tempo effettivo

La riunione tra la Figc e le società. Pettenà tra i delegati. Dalla stagione 2019-2020 fuoriquota obbligatori. Nuova formula per la Coppa


Confermate le indiscrezioni della vigilia, ovvero saranno 9 le formazioni al via del campionato regionale di calcio a 5, questo l'esito della riunione dei club svoltasi lunedì sera allo "Stadio Friuli" di Udine. Un confronto aperto e costruttivo per cercare di rilanciare una disciplina ai minimi storici, quello avvenuto tra i dirigenti dei club presenti al completo e la Figc presente con i vertici a partire dal presidente Canciani, dal presidente della delegazione di Udine Marcarini, dal responsabile del calcio a 5 Pali e dai delegati provinciali Movio, D'Oriano e dalla new entry Pettenà. Sul tavolo per entrambe le parti la sopravvivenza del campionato e un'unione d'intenti che con alcune proposte messe in campo potrebbe rilanciare il movimento. A partire dal gruppo di lavoro che opererà a 360 gradi formato da Pali e Pettenà e da alcuni dirigenti, Spina per il City, Donato della Torriana e Manca del Palmanova. 
Intanto un'importante novità che fa fare un piccolo passo avanti del gioco ovvero la proposta di Pali di adeguarsi ai campionati nazionali con l'introduzione del tempo effettivo approvata a maggioranza unanime dalle società: pertanto da questa stagione si giocherà con il cronometro, due tempi da 20' reali con tanto di  terzo arbitro al tavolo. Non passa invece il fuoriquota rinviato però obbligatoriamente alla prossima stagione; società dunque avvisate con un anno di anticipo e che dovranno presentare in lista dalla stagione 2019/2020 un under 18 ed un under 19. Campionato che scatterà ufficialmente il 13 settembre e chiuderà la stagione regolare il 23 marzo del 2019, poi eventuali play-off e, novità, la Supercoppa il 13 aprile 2019 a Maniago.
Sorteggiati anche i gironi di coppa Italia, con 8 formazioni al via, non partecipando la Libertas Martignacco; nel gruppo A inserite Torriana, Maniago, Manzano e Palmanova. Mentre nel B vanno le 3 udinesi: Futsal, Clark e City con il Tergesteo. Formula cambiata, ovvero il girone servirà solo per determinare il tabellone della fase finale; quarti di finale il 1 dicembre e final four  il 7 e 8 dicembre prossimi, per la sede salvo imprevisti designato lo splendido Palazzetto di Cividale del Friuli. inizio della coppa Italia previsto per il 22 settembre mentre i calendar furiquoti di campionato e coppa saranno noti la prossima settimana.

https://i.imgur.com/LaWINdy.gif

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/08/2018
 

Altri articoli dalla provincia...











COPPA SERIE C - Pirotecnico pareggio a Maniago

Partita la seconda giornata di Coppa Italia di calcio a 5 con due anticipi, nel girone A pirotecnico pareggio, 7-7, tra Maniago e Torriana, gara double-face, nel primo tempo dominio assoluto degli isontini che...leggi
28/09/2018























Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,92584 secondi