Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


COPPA ECCELLENZA - Sfide tutte in bilico e matricole impertinenti

In attesa di Ronchi - Gemonese di domani le gare di andata degli ottavi regalano gol, equilibrio e incertezza

Niente male come inizio. L'andata degli ottavi di finale della coppa Italia di Eccellenza lascia aperta a tutte le partecipanti la porta del passaggio del turno, che poi vorrebbe dire quarti di finale. In attesa chiaramente dell'ultimo confronto, quello in posticipo di domani (ore 17.45) tra Ronchi e Gemonese
La prima battaglia fa rima con gol, equilibrio e sorprese a ripetizione. Sono partite forti le neopromosse, le corazzate hanno ancora bisogno di tempo per esprimere il loro intero potenziale. 
Le matricole sugli scudi: il Flaibano che supera il Lignano sul sintetico dei delfini (3-2) fa il paio con il Fiume Veneto che sgambetta il Torviscosa (2-1). Ma il divario di un gol e lo stesso andamento delle due gare alimenta l'attesa per i match di ritorno, che si annunciano pirotecnici. 
A Gorizia e Fontanafredda maturano due pareggi con tanti gol: 3-3 tra la Pro di Coceani e il San Luigi campione in carica, 2-2 tra i diavoli di Stoico e i granata tutti nuovi di Barbieri. Le difese vanno registrate, gli errori non mancano, come le capacità di chi è deputato a segnare. In particolare conferma di avere 7 vite il San Luigi di Sandrin, sempre in grado di mettere una toppa ai regali, ai passaggi a vuoto. Oggi i biancoverdi se la sono vista brutta, ma alla fine hanno limitato i danni. 
E in parità sono terminate anche le gare tra Juventina e Lumignacco (2-2 con i rossoblù di Conte a rincorrere due volte i satanassi di Sepulcri), nonché tra Kras e Brian e tra Tricesimo e Manzanese, queste ultime due tenzoni senza segnature. 
In soldoni: ben 5 pareggi e due vittorie di misura. Perciò sabato prossimo farà parecchio caldo sui rettangoli erbosi delle big del calcio dilettantistico regionale.

COPPA ECCELLENZA - Tricesimo e Manzanese, il pareggio è giusto

COPPA ECCELLENZA - C'è D'Agnolo, il Brian attacca ma non passa

COPPA ECCELLENZA - I miracoli di Rossetto, le incertezze di Nardoni

COPPA ECCELLENZA - Conte: ho visto un buon Lumignacco

COPPA ECCELLENZA - Il Cordenons costringe il Fontanafredda a soffrire

COPPA ECCELLENZA - Le 4 punte di Sandrin e il bunker di Coceani

COPPA ECCELLENZA - Pro Gorizia, la prestazione c'è

COPPA ECCELLENZA - Pauroso scontro Gobbato-Candussio

COPPA ECCELLENZA - Picco: a Lignano abbiamo dato spettacolo

https://i.imgur.com/LaWINdy.gif

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 25/08/2018
 

Altri articoli dalla provincia...





L'EVENTO - Sandrin, il "Comuzzi" è tuo

La sezione udinese dell'Aiac (Associazione Italiana Allenatori di Calcio), presieduta da Giovanni Tortolo, ha voluto presentare - per la prima volta - a media, consiglie...leggi
14/12/2018














Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,73199 secondi