Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


MEMORIAL TONEATTO - Manzanese atomica, Fiume Bannia di rigore

Il torneo di Flambro, riservato agli Allievi, è giunto alle semifinali, che si svolgeranno martedì. Passano anche il Pordenone e, dal dischetto, il Fontanafredda



Si avvia al gran finale il Memorial Lauro Toneatto organizzato e ospitato dal Flambro. Il torneo, riservato alla categoria Allievi, ha completato ieri sera i quarti di finale, che hanno proiettato al turno successivo Manzanese, Fiume Veneto Bannia, Pordenone e Fontanafredda, sancendo quindi la prevalenza delle formazioni della Destra Tagliamento. Ma la Manzanese ha dimostrato di poter ambire al bersaglio grosso. E sono stati proprio gli arancione, schierati al completo (compresi i reduci dall'esaltante avventura al Torneo Rocco con la rappresentativa regionale di categoria), a dare il là alla fase a eliminazione diretta, dominando la Forum Julii, costretta ad incassare un pesante 6-0, confezionato dalle reti di Emanuele Dimroci, Christian, Manera, Emanuel Dosmo, Simone Delle Case, Filippo Aricò e Marco Tomat. 
E' stata poi la volta del Pordenone di fermare la corsa della rivelazione Ol3, che anche contro i neroverdi si è ben comportata, cedendo 2-0 ai guizzi vincenti di Vicent Danquah e Marco Destito. 
Ieri si sono disputati i rimanenti due quarti. Nel primo match il Fiume Bannia è riuscito nell'impresa di eliminare il San Luigi dopo una sfida equilibrata e combattuta, risoltasi ai calci di rigore. I tempi regolamentari erano terminati 2-2, con reti di Lorenzo Bertoncin e Tommaso Basso per il Fiume, e di Daniele Hovhannessian e Cristian Colella per la compagine giuliana. Dal dischetto andavano a segno solo Matteo Gardiman e Tommaso Basso in favore del Fiume Bannia, e Giacomo Forza per il San Luigi, sancendo così il passaggio del turno dei neroverdi col punteggio complessivo di 4-3.
Anche Fontanafredda - Sanvitese è terminata ai rigori, a vantaggio dei diavoli rossoneri impostisi alla fine per 5-3. Sono stati Kevin Onyinyech e Davide Simonella a fissare il risultato sull'1-1, poi dal dischetto la Sanvitese gonfiava la rete grazie a Ruffato e Pressacco, mentre il Fontanafredda applaudiva le trasformazioni riuscite di Pederica, Celanti, Alessandro Marta e Rosa Gastaldo e poteva di conseguenza esultare. 

Appuntamento a martedì sera per le due semifinali, che promettono scintille. Alle 18.45 l'atomica Manzanese andrà all'assalto del Fiume Veneto Bannia, mentre alle 20.30 toccherà a Fontanafredda e Pordenone dar vita a uno dei grandi classici del calcio regionale.   



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/09/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,31012 secondi