Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - Programma, arbitri e temi. Orlando sfida Zoratti

Sabato c'è Virtus Corno - Zaule, domenica il resto delle gare della seconda d'andata. La Risanese si mette alla prova ospitando il temibile Sistiana



Conferme, riscatti o cos’altro ci proporrà la seconda giornata di Promozione B? Avara sicuramente di derby, uno solo in terra triestina al “F.lli Visentini” di Trieste fra il Costalunga e il Primorje. I gialloneri di Varljen cercano di risollevarsi dopo il tonfo patito a Gradisca seppur l’avversario da confrontarsi sia uno dei più tosti del girone, quel Primorje dato, dagli addetti ai lavori, quale squadra deputata alla vittoria finale.
Lo dicono anche per la Pro Cervignano sebbene debba prima risolvere i problemi dell’infermeria per poter mettere in campo tutte le potenzialità a disposizione di mister Tortolo. Intanto al “Pierino Dissabo” scende il Mladost ancora arrabbiato con se stesso per la vittoria sfumata domenica scorsa.
Scontro fra deluse dal primo turno quello di Trebiciano fra Chiarbola e Pro Romans, entrambe rimaste al palo con l’handicap per gli isontini di dover giocare senza due pedine, Marcuzzo e Russo, squalificati.
Altra sfida di riscatto è quella fra Valnatisone e San Giovanni, anch’esse rimaste deluse dal primo turno senza intascare punti.

Tre ne ha già in tasca l’Ism Gradisca e si reca a Marsure di Sotto, Povoletto, per incrociare i tacchetti con quelli dell’Ol3 che alla prima giornata ha raccolto un buon punto ad Aquilinia. Due squadre giovani al confronto guidate da due tecnici esperti quali Zoratti per i gradiscani e Orlando per gli orange.
Si sposta a Basovizza il Trieste Calcio per cercare di bissare il successo di domenica affrontando il Tolmezzo privo sicuramente del capitano Federico Rovere per squalifica.
Per la Risanese debutto casalingo in Promozione con il Sistiana reduce da un buon successo nel derby col Chiarbola e visto anche il passaggio del turno in Coppa dei delfini, non sarà una partita tanto semplice per i bianconeri di Barbana.
Sabato, nell’unico anticipo, da vedere se la Virtus Corno ha amalgamato la serie cadetta dei dilettanti, partita bene a Romans e adesso all’esame casalingo contro lo Zaule che aveva fatto una buona impressione nella gara disputata con l’Ol3. 

Claudio Mariani

_________________________________________________________________________

Ecco il programma della seconda d'andata e le terne designate ad operare.

Sabato, ore 16

VIRTUS CORNO - ZAULE RABUIESE
Roberto Presotto (Pordenone); Giovanni Masini (Gorizia), Simone Della Mea (Udine)

Domenica, ore 15

CHIARBOLA PONZIANA CALCIO - PRO ROMANS MEDEA 
Roberto De Stefanis (Udine); Mauricio Jesus Fettarappa (Monfalcone), Calogero Cravotta (Gorizia)

COSTALUNGA - PRIMORJE
Giacomo Trotta (Udine); Diego Sokolic (Trieste), Lorenzo Biondini (Trieste)

OL3 - ISM GRADISCA  (a Marsure di Sotto, Povoletto)
Giacomo Nadal (Pordenone); Domenico Samaria (Udine), Piero Mansutti (Basso Friuli)

PRO CERVIGNANO MUSCOLI - MLADOST SPORTNO ZDRUZENJE
Simone Gambin (Udine); Adolfo Turnu (Pordenone), Simone Polo Grillo (Pordenone)

RISANESE - A.S.D. SISTIANA SESLJAN
Thomas Curri (Monfalcone); Francesco Bernardi (Trieste) ,Giacomo Ponti (Trieste)

TRIESTE CALCIO - TOLMEZZO CARNIA   a Basovizza
Gianluca Toselli (Cormons); Stefano Melchiorre (Gorizia), Cristian Verdes (Gorizia)

VALNATISONE - SAN GIOVANNI
Francesco Zancolo (Pordenone); Flavio Pompeo Cifù (Basso Friuli), Antonio Monfregola (Monfalcone)



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/09/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,95472 secondi