Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


L'AMICHEVOLE - Maccan, 6 pronto?

La formazione di casa (Koren non disponibile, Teixeira ancora in ritardo) batte 6 - 1 l’Udine City nel test del “Palaprata”. Fino a metà gara, però, gli udinesi tengono bene il campo. Salfa: “Gambe ancora pesanti, l’obbiettivo è il campionato”. Pittini: “Differenza notevole tra B e C, ma siamo in progresso”

Sotto lo sguardo vigile del presidente onorario Adelchi e del presidente Simone, ultimo test amichevole (sulla distanza di tre tempi di 10’ effettivi ciascuno) in casa Maccan prima dell’esordio ufficiale: accadrà sabato prossimo, nel derby di Coppa contro il Pordenone. La formazione di Salfa (priva dell’infortunato Koren, con la stella Teixeira acciaccato e alla ricerca dell’intesa ideale con i compagni) ha ospitato e incenerito alla distanza un Udine City (orfano dell’ultimo innesto Albini) tatticamente accorto, ma vittima del gap derivante dalla differenza di categoria e di alcuni errori dei singoli: 6 - 1 lo score.

Nel primo tempo la pressione alta del Maccan produce un frutto immediato: è un siluro di Vulikic a gonfiare la rete. L’Udine City è costretta a difendersi, ma Alessandro Barile fallisce il pari alzando un pallonetto in solitario contropiede. Poi Agrizzi rimedia due volte sull’indemoniato Vulikic.

Nel secondo parziale, dopo l’ennesima pezza di Agrizzi, Barile si rende pericolosissimo in diagonale. Ancora Agrizzi a murare Buriola; poi entra l’ ex Della Bianca, voglioso di dimostrare al suo mentore Pittini che quella di Prata non sarà un’avventura. Intanto, però, un’ assistenza di Goranovic permette a Barile di pareggiare. Ma dura poco: il piazzato laterale di Poser trova un pertugio per castigare i friulani. E, a stretto giro di posta, ecco sgorgare il 3 - 1 firmato dal promettente Bortolin. Un movimento da manuale di Goranovic è delizia per gli occhi: lo sloveno si libera e sfiora il 2 - 3. Della Bianca “spacca” invece il palo al culmine di un incursione centrale. E’ sempre Maccan e Verdicchio, subentrato ad Agrizzi, si oppone con bravura ad una incursione di Aziz. Una pregevole manovra in uscita degli ospiti sguinzaglia Turolo: il sinistro di un capitano non particolarmente ispirato sfiora il palo. Il terzo tempo si apre all’insegna della tensione: il buon senso, però, finisce per prevalere. Si torna a giocare ed ecco il 4 - 1 dell’ex Della Bianca, che coregge da pochi centimetri un piazzato di Poser. Il Maccan non è sazio e dilaga: Aziz firma il 5 - 1, Teixeira (non ancora fenomeno) il 6 - 1. Della Bianca va infine ad un soffio dalla doppietta, poi tutti sotto la doccia.

I COMMENTI - “Stiamo facendo un percorso prestabilito – spiega il mister locale Salfa – abbiamo lavorato parecchio sul piano fisico e stasera le gambe erano pesanti. Adesso cominceremo ad approfondire anche i concetti tattici: bisognerà però portare pazienza, perchè la rosa è parecchio rinnovata. Il derby con il Pordenone ? Appuntamento sentito, ma il vero obbiettivo è quello di essere pronti per il 6 ottobre, data di inizio del campionato. Della Bianca? Lo vedo bene, l’obbiettivo è quello di inserirlo con gradualità”.

“Il gap tra serie C e serie B resta notevole e si è visto – “ringhia” Tita Pittini – ciò nonostante, sino al 3 – 1, abbiamo retto bene il confronto. Poi con l’inserimento delle seconde linee e commettendo qualche errore di troppo, abbiamo ceduto di schianto. Rispetto alla lezione subìta mercoledi scorso a Pordenone (10 - 3, ndr) siamo comunque andati molto meglio. Adesso avanti con la coppa e poi con il campionato, dove contiamo di essere grandi protagonisti”. (rozan)



 

https://i.imgur.com/aBOiKm1.jpg

https://i.imgur.com/achI49K.jpg

https://i.imgur.com/GKsCHoN.jpg

https://i.imgur.com/l99C0HI.jpg

https://i.imgur.com/0xUObYW.jpg

https://i.imgur.com/64t39PY.jpg

https://i.imgur.com/QVDX35P.jpg

https://i.imgur.com/3fhH69v.jpg

https://i.imgur.com/vV4ZOr1.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/09/2018
 

Altri articoli dalla provincia...























COPPA SERIE C - Pirotecnico pareggio a Maniago

Partita la seconda giornata di Coppa Italia di calcio a 5 con due anticipi, nel girone A pirotecnico pareggio, 7-7, tra Maniago e Torriana, gara double-face, nel primo tempo dominio assoluto degli isontini che...leggi
28/09/2018


COPPA ITALIA - A Maser il Pordenone ci prova

Superate le grandi emozioni del successo di sabato pomeriggio in Coppa della Divisione, ora la testa torna al campo: sabato il treno neroverde del Pordenone fa tappa a Maser per il primo turno di Coppa Italia ...leggi
27/09/2018









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,94690 secondi