Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SECONDA A - Villanova, SaroneCaneva e Azzanese mostrano i muscoli

Vittorie convincenti, anche se il Brugnera ci ha provato. Niente da fare, invece, per Ramuscellese e Valvasone. Valeriano di misura, il Polcenigo per 4-2 su una Tilaventina che migliora. Vigonovo e Montereale si sono già ambientate nella nuova categoria



Villanova e SaroneCaneva mostrano i muscoli in questo primo spicchio di campionato nel girone A di Seconda categoria. Le due squadre, infatti, oggi hanno colto la seconda vittoria in altrettanti turni, restando in vetta alla classifica. Il Villanova, per di più, non ha ancora subito gol a fronte delle 7 reti già spedite nel sacco. Oggi è stata la Ramuscellese a dover alzare bandiera bianca, con Bertolo, i due Roman del Prete (Patrick e Manuel) e Martini a timbrare la superiorità della squadra di casa, che ha calato il 4-0. 
Il SaroneCaneva ha invece dovuto lottare di più per aver la meglio sul Brugnera: vantaggio dei padroni di casa, infine 2-1 al traguardo, con acuti di Casagrande e bomber Borda, mentre per i gialloblù ospiti è stato Fabbris a cercare di ristabilire l'equilibrio. 
Incalzano in 4 a quota 4 e assai convincente è risultata l'Azzanese, che ha steso 3-0 il Valvasone in un match già deciso nel primo tempo: Stefano Fier apre la breccia direttamente su calcio di punizione, raddoppia poco dopo Mattia Marchiori in contropiede su assist di Marco Arabia, e costruisce le premesse del  tris Thomas De Lucca, protagonista di un assist al bacio per Marco Arabia che firma il 3 a 0 finale. Nel secondo tempo il caldo e il risultato frenano gli ardori se si esclude un rigore parato da Pierpaolo Giacomini
Colpiscono in trasferta, invece, Valeriano (4 punti) e Polcenigo (3): i bianconeri lasciando ancora a secco la Purliliese dopo un match combattuto, deciso dalla stoccata di Serena, mentre il Pocenigo passa 4-2 sul terreno della Tilaventina con doppietta di Callegher e acuti di Abdalla e Poletto. La Tilaventina, dal canto suo, fa vedere qualche timido progresso rispetto al debutto. 
Completano il quadro 3 divisioni della posta: l'unica gara senza reti è Vigonovo - Liventina, con la matricola al secondo pareggio di fila mettendo in mostra una buona solidità al cospetto di un'avversaria temibile. Terminano 1-1, invece, Gravis - San Leonardo (Leon e Infanti accendono la ripresa), nonchè Morsano - Montereale: Leba porta in vantaggio nel primo tempo i padroni di casa, i bianconeri però non ci stanno e grazie a Matteo Alzetta rimettono la bilancia in equilibrio, dimostrando di aver assorbito il salto di categoria.



 

https://i.imgur.com/LVQd3qY.jpg

https://i.imgur.com/SHtq3rc.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/09/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,94511 secondi