Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SECONDA A - Villanova, SaroneCaneva e Azzanese mostrano i muscoli

Vittorie convincenti, anche se il Brugnera ci ha provato. Niente da fare, invece, per Ramuscellese e Valvasone. Valeriano di misura, il Polcenigo per 4-2 su una Tilaventina che migliora. Vigonovo e Montereale si sono già ambientate nella nuova categoria



Villanova e SaroneCaneva mostrano i muscoli in questo primo spicchio di campionato nel girone A di Seconda categoria. Le due squadre, infatti, oggi hanno colto la seconda vittoria in altrettanti turni, restando in vetta alla classifica. Il Villanova, per di più, non ha ancora subito gol a fronte delle 7 reti già spedite nel sacco. Oggi è stata la Ramuscellese a dover alzare bandiera bianca, con Bertolo, i due Roman del Prete (Patrick e Manuel) e Martini a timbrare la superiorità della squadra di casa, che ha calato il 4-0. 
Il SaroneCaneva ha invece dovuto lottare di più per aver la meglio sul Brugnera: vantaggio dei padroni di casa, infine 2-1 al traguardo, con acuti di Casagrande e bomber Borda, mentre per i gialloblù ospiti è stato Fabbris a cercare di ristabilire l'equilibrio. 
Incalzano in 4 a quota 4 e assai convincente è risultata l'Azzanese, che ha steso 3-0 il Valvasone in un match già deciso nel primo tempo: Stefano Fier apre la breccia direttamente su calcio di punizione, raddoppia poco dopo Mattia Marchiori in contropiede su assist di Marco Arabia, e costruisce le premesse del  tris Thomas De Lucca, protagonista di un assist al bacio per Marco Arabia che firma il 3 a 0 finale. Nel secondo tempo il caldo e il risultato frenano gli ardori se si esclude un rigore parato da Pierpaolo Giacomini
Colpiscono in trasferta, invece, Valeriano (4 punti) e Polcenigo (3): i bianconeri lasciando ancora a secco la Purliliese dopo un match combattuto, deciso dalla stoccata di Serena, mentre il Pocenigo passa 4-2 sul terreno della Tilaventina con doppietta di Callegher e acuti di Abdalla e Poletto. La Tilaventina, dal canto suo, fa vedere qualche timido progresso rispetto al debutto. 
Completano il quadro 3 divisioni della posta: l'unica gara senza reti è Vigonovo - Liventina, con la matricola al secondo pareggio di fila mettendo in mostra una buona solidità al cospetto di un'avversaria temibile. Terminano 1-1, invece, Gravis - San Leonardo (Leon e Infanti accendono la ripresa), nonchè Morsano - Montereale: Leba porta in vantaggio nel primo tempo i padroni di casa, i bianconeri però non ci stanno e grazie a Matteo Alzetta rimettono la bilancia in equilibrio, dimostrando di aver assorbito il salto di categoria.



 

https://i.imgur.com/LVQd3qY.jpg

https://i.imgur.com/SHtq3rc.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/09/2018
 

Altri articoli dalla provincia...








PORDENONE - Colpo in difesa

Il Pordenone Calcio comunica l’ingaggio del difensore Michele Camporese. Il calciatore, classe ’92, ha firmato un contratto fino al giugn...leggi
18/07/2019

TAMAI - Tre fuoriquota doc in più

Tre nuovi arrivi, pronti per indossare la maglia rossa del Tamai nella prossima stagione, sperando che si tratti di serie D. Hanno firmato per le Furie di patron Vera...leggi
18/07/2019



FIGC - La stagione inizia a Cormons

C’è ancora tempo prima dell’inizio dei vari campionati, quasi due mesi, ma nel frattempo si prepara già la locations e la data delle presentazione dei calend...leggi
15/07/2019

LA FOTO - Il ritorno dei campioni

E’ sbarcata tra ali di folla festante e tifosi in delirio (si scherza, è ovvio…) a mezzogiorno di oggi, all’aereoporto di Malpensa, la rappresentativa region...leggi
16/07/2019




CANADA NEWS - Pisano: tutti immensi

E’ sommerso dall’abbraccio di tutti i suoi ragazzi, a fine gara, mister Marco Pisano. «E’ dura trovare un aggettivo solo per descrivere questa...leggi
15/07/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01497 secondi