Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


COPPA PROMOZIONE - Le due Pro ok con Corva, Prata e Risanese

Cervignano e Fagagna mettono un'ipoteca sul passaggio ai quarti, mentre le due pordenonesi passano in trasferta nella tana di Chiarbola e Virtus. Lo Zaule scivola sul campo della matricola di Barbana, il Sistiana regola l'Ol3. Pareggio con 6 gol a Tolmezzo, 1-1 tra Camino e Vajont



La Pro Cervignano di Gianni Tortolo continua a essere micidiale nella Coppa che detiene. I gialloblù hanno dato seguito al successo in campionato, superando nell'andata degli ottavi la Spal: ancora a segno Cavaliere, il raddoppio è stato firmato da Cocetta a 15' dalla fine. E, notizia decisamente promettente, la retroguardia cervignanese si conferma solidissima. Sarà dura per l'undici di Cordovado rimontare nel confronto di ritorno, anche se col vantaggio del fattore campo amico. 
Attenzione alla Pro Fagagna, che ha ipotecato il passaggio del turno. In serata i rossoneri hanno indossato l'abito che più gli si addice, quello dell'assalto, espugnando Basovizza, occasionale casa del Trieste Calcio: 5-2 il risultato per l'atomica da Pinone Cortiula, con Podgornik a dare la sveglia ai collinari, passati a condurre colpendo con Ostolidi e Dri; bomber Paliaga riportava i biancorossi a galla, l'altro bomberone, Nardi, suonava la carica, e Clarini  e Tisiot provvedevano a completare il mitragliamento. 
Sempre in trasferta hanno fatto esplodere il fattore campo il Corva e i Falchi, riproponendo un girone A decisamente più competitivo rispetto alla passata stagione. Il Corva ha espugnato il fortino del Chiarbola Ponziana 3-1: ai giuliani di Stefani non è bastata l'ennesima stoccata di Ruzzier per contenere i crociati, mentre il Prata è passato a Corno con la doppietta siglata nella ripresa da Romanzin, mentre per i virtussini aveva aperto le danze in chiusura di primo tempo Pugliese
Sugli scudi è salita nuovamente la matricola Risanese, che nel salotto di casa ha regolato 1-0 lo Zaule, colpendo con Avian: certo, il passaggio ai quarti appare in bilico e a deciderlo sarà la gara di Aquilinia, tuttavia l'impatto della squadra di Barbana con la categoria appare decisamente positivo. 
Col medesimo risultato di 1-0 il Sistiana ha piegato nel primo round del doppio confronto l'Ol3: Del Rosso ha scavato la piccola ma significativa differenza. 
Spettacolo e gol a Tolmezzo hanno sancito il pirotecnico 3-3 tra i padroni di casa di Veritti e la cannoniera Primorje: tipica partita di Coppa, parecchio pazza e giocata a viso aperto.
E il pareggio ha sintetizzato pure lo scontro Camino - Vajont, terminato con un 1-1 che fa presagire un match di ritorno al cardiolpalma.  



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/09/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,00165 secondi