Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


COPPA PROMOZIONE - Tonus: bravi i nostri Falchi, ma la Virtus è forte

Romanzin firma la doppietta che ha consentito al Prata di espugnare Corno di Rosazzo. Partita in bilico e qualificazione ai quarti che si deciderà nella sfida di ritorno



Il primo atto degli ottavi di finale a Corno di Rosazzo se lo aggiudica il Prata Falchi portando a casa un successo di misura per 1-2 che però non consente di dormire sugli allori in vista della gara di ritorno fra due settimane.

“Abbiamo vinto in rimonta – spiega Paolo Tonus del Prata Falchi – ma confesso, vista la caratura della Virtus Corno, che forse il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto per quello visto in campo. Il vantaggio della Virtus parte da un taglio di campo con fuga a sinistra e conclusione di Pugliese in diagonale, poi dopo una bella parata del portiere virtussino, il Prata, a due minuti dall’intervallo pareggia con una punizione dal limite di Romanzin concessa per un fallo su Ros su azione di contropiede. Nel secondo tempo – prosegue la disamina Tonus –, siamo partiti bene con due occasioni create da Benedetto e Ros ma non sfruttate e anche il nostro portiere Benedetti ha lavorato per mettere in angolo una conclusione di Pugliese. Attorno alla mezzora Luca Benedetto vede e serve a rimorchio Romanzin il quale in corsa di sinistra scarica a fil di palo alla destra del portiere per il 2-1. Ho visto una buona partita da ambedue le squadre. In sintesi – conclude - non abbiamo rubato nulla ma la Virtus Corno è una squadra attrezzata per disputare un campionato importante, noi avevamo in campo sei fuoriquota e questi corrono e possono creare difficoltà agli avversari. Sono soddisfatto della prestazione del Prata Falchi, la difesa ha tenuto bene nonostante l’età verde. Ovvio, la Virtus ha fatto vedere delle buone giocate soprattutto una grossa occasione verso metà della ripresa, ma ripeto sono contento della prestazione della mia squadra”.  



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/09/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



















PRIMA A - Attenzione alle sorprese: chi ci casca?

Ci sono tutti gli ingredienti per assistere ad una domenica da brividi. In parecchi campi i risultati appaiono scontati e per questo le sorprese potrebbero essere dietro l’angolo. A partire dal derby por...leggi
20/10/2018















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,98980 secondi