Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


OVER 40 - Visintin sblocca il Medea. Farra, colpo con dedica

Il Botosso è scatenato e il Billerio deve inchinarsi. La Folgore doma il Versa, i blucerchiati un ciclone



Over 40 del Collinare che comincia a sfornare risultati. Nel Purgatorio il Bottosso & Frighetti vince e sale in vetta da solo in classifica senza mai soffrire contro il Billerio/Al Sole 2, imponendosi per 4-1; entrambe le squadre erano risultate vittoriose nel turno inaugurale. I locali sbloccano con un preciso e potente colpo di testa di Drigo, poi Battel se ne va indisturbato in fascia e da posizione defilata trafigge il portiere per il raddoppio. Ancora Battel pronto nel tap-in sulla respinta dell’estremo difensore su tiro di Massimo Drigo. Nella ripresa il Bottosso cala il poker con l’incornata di Luca Moro su angolo di Pezzella con l’aiutino del palo. Annullato un altro gol a Battel per fuorigioco, poi gli ospiti accorciano su rigore causato da un tocco di mano di Ivan Lena.

C’era grande attesa per lo scontro fra le matricole Medea e Over Tricesimo, entrambe protagoniste la scorsa stagione nel girone Paradiso. Vincono gli isontini per 3-1  con la doppietta di Visintin a cui risponde Pontelli ma è Manfrin a chiudere la contesa. Bella la prima marcatura di Visintin, al limite dell’area salta l’avversario e di destro scocca un tiro infilatosi nel sette. Il suo secondo gol è su punizione calciata di destro. Suo malgrado Visintin è protagonista anche nell’azione che porta al gol il Tricesimo, ciccando la sfera sul traversone su cui Pontelli conclude poi a rete. Il 3-1 lo realizza Manfrin concludendo in diagonale un contropiede. E l’arbitro Sorge? Chiacchierone  e "moralista", sventola i suoi puntuali cartellini a volontà... 
La Folgore Over 40 vince il proprio incontro casalingo con il Versa per 3-0 grazie alla doppietta messa  segno da Alberto Fabris e al sigillo di Burini.

Nel Paradiso in evidenza il  Farra, che ha superato il Buja Millennium 4-1. Apre le danze con un tiro da fuori Marco Dario, raddoppia Mattioli col piattone armato da una strepitosa scorribanda di Concina. Il Buja accorcia le distanze in contropiede con Callegaro. Ma non c'è respiro: Marco Dario accende il turbo, dribbla tre avversari e conclude la sua portentosa azione spedendo il pallone nell'angolino. Infine, c'è gloria anche per Pignolo, che fissa il punteggio sul 4-1 con un tiro-cross la cui traiettoria si rivela imparabile. 
E' un gol di Giorgio Cavalli che permette alla Fortezza di domare la Pizzeria Vicenzo: Cavalli trova il gol nella ripresa, al termine di un'azione in velocità che vede Sclaunich arrembare sulla fascia destra, crossare per Grigolon, velo a smarcare Cavalli che non perdona. Il Farra ha dedicato la vittoria allo storico dirigente Gianfranco, assente alla partita per la prima volta dopo diversi anni, perché impegnato nel festeggiare le nozze d'oro (50 anni di unione) con la moglie. Ai due coniugi sono giunti gli auguri (con vittoria) della squadra.

Sopra il Farra, sotto alcune fasi di gioco di Medea - Tricesimo.



 

https://i.imgur.com/vs92poZ.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,95833 secondi