Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


REG. A - Il Camino alle calcagna di Prata e Casarsa. Lignano scatenato

I giallorossi salgono a quota 7 alle spalle del duo di testa, a punteggio pieno dopo la terza d'andata. Sangiorgina vincente, il Vivai però sta crescendo. In parità il derby Sesto - Sanvitese, il Corva si regala il primo brodino



Sono Casarsa e Prata Falchi a guidare a punteggio pieno dopo tre turni il girone A degli Under 19 regionali, gli Juniores, insomma. Con la rivelazione Camino che insegue a quota 7, mentre Vivai Rauscedo, Torre Pordenone e Spal Cordovado non hanno ancora ottenuto punti. 
Nelle gare della terza d'andata sugli scudi si è riproposto ancora il Camino, che in casa ha superato 4-1 il Torre (acuto di Kumi), mandando in gol Zanutta, Bruno, Llani e Degano
La capolista Casarsa ha avuto i suoi problemi per venire a capo 3-2 del Fontanafredda. Inizio di match favorevole ai rossoneri, ma è Cozzolino di piatto a colpire per primo, portando in vantaggio i gialloverdi. Nella ripresa Steffanon firma prima il raddoppio e poi di testa realizza il 3-0. A 10' dalla fine il Fontanafredda passa con De Luca e poi Spessotto dal dischetto riduce a un gol di scarto le distanze. I padroni di casa restano in 10 per l'espulsione di Felitti ma non rischiano più nulla. 
Dal canto suo, l'altra battistrada, il Prata Falchi, doma in casa un buon Torviscosa al termine di un confronto combattuto. Primo tempo senza reti, nella ripresa il Prata ne ha di più, anche perchè gli ospiti restano in 10 perché Sguassero è raggiunto dalla seconda ammonizione. Lucchese spezza l'equilibrio con un gran tiro da fuori, mentre Kardady finalizza di testa il ben cross di Vargu per il conclusivo 2-0. 
Colgono la seconda vittoria in tre turni salendo a quota 6 in graduatoria Lignano e Sangiorgina. I gialloblù dilagano sul campo della Spal con doppiette di Stiso e Fanotto (quest'ultimo protagonista di un'autentica prodezza quando segna da posizione defilata andando in gol con una magia) e acuti di Toffoli e Piccoli, mentre i biancocremisi hanno avuto la meglio su un Vivai Rauscedo che ha costruito molto gioco ma non è stato abbastanza concreto a differenza della Sangiorgina, che alla fine la spunta 3-2, colpendo con Di Bert, Andreuzza e Falcomer. Per il Vivai sono andati a segno Caron e Ceolin
L'atteso derby Sesto Bagnarola - Sanvitese ha partorito un pareggio per 1-1. Gara sentita, spigolosa: nella ripresa i biancorossi passano dal dischetto con Fantin (rigore conquistato da Gavriliuc), ma i padroni di casa impattano sempre su penalty grazie a Cotti Cometti
Ha conquistato il primo punto il Corva sul terreno dell'imbattuto Fiume Bannia in un match terminato senza reti. 



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...
























NAZIONALI - Esordio casalingo per il Tamai

Il Dipartimento Interregionale ha diramato i calendari del campionato nazionale Juniores che aprirà i battenti il prossimo 15 settembre con le gare della prima giornata. Le tre regional...leggi
07/09/2018










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,86834 secondi