Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


REG. B - Liut: bravi e anche polli. Virgolin: il 3-0 è troppo severo

I commenti sul turno di campionato di sabato. Gardellini: "Candon è bravo a insegnare calcio"



Mario Virgolin (dirigente della Pro Cervignano): “Il Flaibano è una bellissima squadra, che ha creato le sue occasioni. Noi in emergenza in difesa e per fortuna avevamo degli allievi, ma i ragazzi hanno lottato fino alle fine. Peccato perchè sull'azione dell'1-0 c'era un fallo per noi e quindi il 3-0 è stato frutto di un rigore concesso all'88'... D'altro canto le decisioni arbitrali vanno rispettate. Il 3-0 è severo. Hanno debuttato i 2002 Zuzu Benazize, Lorenzo Savino e Tommaso Gregori”.

Moreno Gardellini (direttore generale del Lumignacco): “La partita è stata equilibrata fino a un certo punto. Siamo passati in vantaggio per poi prendere l'1-1, ma il raddoppio è arrivato presto e quindi c'è stato il 3-1 senza dimenticare un paio di occasioni. Nella ripresa è arrivato presto il 3-2, seguito dal 3-3 a conferma dell'equilibrio. Abbiamo però trovato il cambio del passo fino ad arrotondare nel recupero con il settimo gol. E pensare che ci mancava per influenza l'albanese Hoxha, che in due gare aveva fatto otto reti... Mister Candon è bravo a insegnare calcio”.

Stefano Liut (dirigente dell'Aquileia): “E' stata una gran bella partita da parte di tutti i nostri ragazzi, dominata fino al 4-2. Poi un rigore inesistente e un gol segnato al 4' di recupero oltre al tempo extra concesso ci sono costati il pareggio per 4-4, ma non è colpa dell'arbitro se siamo stati polli. Il punto dimostra comunque, che la squadra c'è e bisogna solo migliorare qualcosa”.

Massimo Laudani



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,95434 secondi