Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SECONDA C - Ciani saluta il Castions: "Motivi personali"

Il giovane tecnico ha rassegnato le dimissioni, lasciando la matricola biancazzurra in testa alla classifica nonostante il ko di ieri con il Centrosedia



Il Castions comunica - attraverso il ds Matteo Marinig - che il tecnico Luca Ciani ha rassegnato le dimissioni dalla guida della formazione protagonista di una promozione, seguita da un grande avvio di stagione nel girone C di Seconda categoria, che vede i biancazzurri ancora comandare la classifica nonostante la secca sconfitta rimediata ieri in casa per mano di uno scatenato Centrosedia, talché adesso a quota 10 il Castions è stato raggiunto da Torre, Teor e Basiliano
La sconfitta non spiega e non ha certo determinato o influito nelle dimissioni di Ciani: altre sono, infatti, le motivazioni di una decisione sofferta e dettata da esigenze di carattere personale e familiare, come ci ha confermato lo stesso tecnico, che ieri ha guidato la squadra prima di salutare i suoi straordinari ragazzi: "E' un peccato dover concludere prematuramente questa avventura, ma non potevo fare altrimenti. Ringrazio il Castions per la fiducia che ha riposto in un mister giovane come il sottoscritto e ringrazio la squadra, che mi ha seguito e mi ha regalato grandi soddisfazioni. La partita di ieri? Nei primi 5' abbiamo sbagliato due gol già fatti, poi non ne siamo più usciti, perdendo tutti i duelli personali e commettendo tanti errori. Insomma, siamo incappati in una giornata storta, ma anche in un'avversario, il Centrosedia, che ha confermato di avere un gruppo di giovani davvero forte e di qualità. Sapevo che sarebbe stata una partita difficile e tale si è rivelata". 
Anche il Castions, nella sua nota, ringrazia Luca Ciani e gli augura il meglio. Il club biancazzurro è impegnato nella ricerca del successore. 

 



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...





PRIMA A - Attenzione alle sorprese: chi ci casca?

Ci sono tutti gli ingredienti per assistere ad una domenica da brividi. In parecchi campi i risultati appaiono scontati e per questo le sorprese potrebbero essere dietro l’angolo. A partire dal derby por...leggi
20/10/2018

UDINESE - Velazquez: "Possiamo far male al Napoli"

Dopo la Juve, il Napoli. D’accordo che, prima o dopo bisogna incontrarle tutte ma, all’Udinese, il campionato - che riattacca la spina dopo la pausa dedicata alle Nazionali - non concede un attimo di ...leggi
19/10/2018
















L'ESORDIO - Lasagna si prende l'Italia

Come può cambiare la vita. Nel giro di soli cinque giorni. Convocato in fretta e furia (per carenza di interpreti del ruolo) martedi scorso, Kevin Lasagna - do...leggi
14/10/2018

ECCELLENZA - Zucco: "Ripresi i punti persi"

Non il miglior (eufemismo) Lumignacco. Un Tricesimo conscio, invece, dei suoi limiti, ma anche delle sue possibilità. Sceso a Pavia di Udine per srotolare l’unico atteggiamento po...leggi
14/10/2018











Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,95954 secondi