Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


UNDER 14 - L'Ism di Comisso è partita a forza 9

Due vittorie sonanti per i Giovanissimi sperimentali della società gradiscana. Il gruppo promette davvero bene



Si è appena conclusa la seconda giornata del campionato Under 14 regionale e nel girone E spicca la doppietta dell’Ism Gradisca che ha messo subito in pratica quanto forgiato, nella fase di preparazione estiva, dal tecnico Sergio Comisso. Infatti nella prima giornata di campionato gli undici biancazzurri hanno affrontato un buon Terzo d’Aquileia, che però nulla ha potuto contro la voglia di gol dell’Ism che si è imposta per 9-0. Nel primo tempo sblocca il risultato Dissabo e poco dopo Molli, imbeccato in area da Movia, mette al sicuro il risultato con una girata di sinistro. Il secondo tempo è all’insegna dell’Ism che va a segno con Canevarolo per 5 volte, Movia e Magli portando così a 9 i gol complessivi e lasciando a reti inviolate la porta difesa da Ioan.
Stesso copione si ripropone per la seconda giornata dove in terra triestina la formazione gradiscana regola con un perentorio 9-1 un San Luigi B “giovanissimo” ma battagliero. Nella prima frazione di gioco è Molli a sbloccare il risultato ed il numero nove gradiscano provvede poi a metterlo al sicuro con una tripletta. Nel secondo tempo ancora avanti l’Ism che concretizza con Dissabo un rigore raccolto da Molli. Arriva l’acuto d’orgoglio del San Luigi che realizza il gol della bandiera, ma sono ancora gli Under 14 della fortezza che con Magli e una doppietta di Molli e Canevarolo, portano a nove il passivo definitivo per il San Luigi.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/09/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,82522 secondi