Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SULLA RIBALTA - SaroneCaneva, la festa è completa

Le foto della presentazione di domenica per una società in grande sviluppo. C'è anche la squadra femminile. Prende quota la collaborazione con il Chievo Verona



Grande festa domenica 7 ottobre per l’Asd SaroneCaneva! Una giornata iniziata presto, con la partecipazione di tutta la società alla Santa Messa comunitaria.
Con in prima fila il giovane presidente, Stefano Carlet c’erano ben 257 giocatori, suddivisi in 10 squadre, dai Piccoli Amici sino alla prima squadra, che milita in Seconda categoria; inoltre, c’erano 70 dirigenti (allenatori, preparatori, accompagnatori, etc), ma anche la squadra femminile, che gioca nel campionato di Eccellenza Interregionale Femminile.
Dopo le foto di rito, con un trionfo di colori ed un colpo d’occhio davvero eccezionale, si sono tenuti i vari interventi delle autorità presenti tra cui: il Vice Presidente regionale della Figc, Claudio Canzian, il delegato provinciale PN della Figc, Giorgio Antonini, il Sottosegretario on. Vannia Gava, il Sindaco di Caneva Andrea Gava e l'Assessore comunale allo Sport Benedetta Fedrigo.
Tutto questo sotto la formidabile regia di un presentatore d'eccezione, Francesco Gullo, volto noto della trasmissione televisiva "Campioni.... Il Sogno" ed oggi ideatore del progetto "Campioni in Tour".
Dopo la pausa per il pranzo sociale, poi tutta la società si è trasferita al campo sportivo di Caneva, per sostenere la squadra femminile nella prima partita di campionato tra le mura domestiche: per la cronaca, il SaroneCaneva ha pareggiato (1-1) ​ con l’Altivolese Maser (Tv), mentre la prima squadra maschile sabato ha pareggiato (0-0) con il Montereale.
“Inizia un’altra stagione calcistica, sicuramente impegnativa per noi – commenta il presidente Carlet -; il compito mio e dei miei collaboratori è decisamente rilevante, ad ogni livello, per dare a tutte le squadre la corretta formazione sportiva. In tale ottica continua la nostra collaborazione con il Chievo Verona (infatti, il 20 e 21 ottobre vi sarà una trasferta a Verona), per un costante aggiornamento tecnico dei nostri allenatori. Non solo, ma il 28 ottobre si terrà un altro seminario de "La strada dei campioni", il progetto sportivo che fa capo a Ivan Zauli. Tutto questo per dare un valore aggiunto al nostro lavoro, soprattutto verso i nostri giovani calciatori.



 

https://i.imgur.com/SKxDAKf.jpg

https://i.imgur.com/VHVF3ok.jpg

https://i.imgur.com/YjjP9U5.jpg

https://i.imgur.com/tehRi2i.jpg

https://i.imgur.com/Unzn5vr.jpg

https://i.imgur.com/yuwHApO.jpg

https://i.imgur.com/WObarqr.jpg

https://i.imgur.com/4qLYV3C.jpg

https://i.imgur.com/E6lUUZP.jpg

https://i.imgur.com/9AtadOb.jpg

https://i.imgur.com/1AxaMn8.jpg

https://i.imgur.com/XUxXJwy.jpg

https://i.imgur.com/qOoq8HW.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...





















PRIMA A - Attenzione alle sorprese: chi ci casca?

Ci sono tutti gli ingredienti per assistere ad una domenica da brividi. In parecchi campi i risultati appaiono scontati e per questo le sorprese potrebbero essere dietro l’angolo. A partire dal derby por...leggi
20/10/2018













Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,94818 secondi