Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PROMO B - Billia? La Valnatisone fa quadrato

Il tecnico era pronto a farsi da parte, dirigenza e giocatori gli hanno rinnovato la fiducia. Quattro le sconfitte per 1-0, l'attacco meno prolifico sconta assenze importanti. Ma si può risalire la china...



La Valnatisone fa quadrato su Marco Billia. Il tecnico, all'indomani della sconfitta interna con il Mladost, aveva messo a disposizione della società il suo mandato. Ma l'esito di una successiva riunione, protagonisti la dirigenza, l'allenatore e alcuni giocatori della squadra, non ha lasciato adito a dubbi, essendosi conclusa con la conferma della fiducia in Billia. Del resto, sui risultati non certo soddisfacenti (una vittoria e cinque sconfitte) hanno avuto un peso importante gli infortuni e le assenze, in particolare nel reparto offensivo, privato di giocatori del calibro di Sokanovic e Miano. Ed è proprio il mal di gol il problema principale - numeri alla mano - fin qui emerso: la Valnatisone ne ha segnati appena 4, risultando l'attacco meno prolifico del campionato, 3 contro il Costalunga nell'unica affermazione colta. Di più: gli azzurri di San Pietro al Natisone hanno perso ben 4 gare per 1-0 (Primorje, San Giovanni, Ol3 e Mladost), a cui si aggiunge il 3-1 buscato con il Tolmezzo.
Ma tutti insieme e insistendo se ne può venir fuori: questo il messaggio uscito dal confronto interno. E' chiaro che c'è bisogno di risultati, magari dando un segnale importante già contro la capolista Virtus Corno



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,88100 secondi