Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - Un buon Ronchi mette i brividi al Lumignacco

Termina 1-1 la sfida del Lucca, una gara equilibrata e ruvida senza troppe occasioni da rete. Lucheo e Ime Akam dal dischetto fissano il risultato



RONCHI - LUMIGNACCO   1 - 1
Gol: 34' Lucheo; 84' Ime Akam su rigore

RONCHI: Dovier, Cesselon, Milan (11'st. Dallan), Dominutti (38'st. Zampa) Stradi, Arcaba, Lucheo (38'st. Mason), Mininel (23'st. Maria), Bardini, Veneziano (40' st. Visintin), Sarcinelli. All. Franti

LUMIGNACCO: Ceka, Cargnello (34 st. Del Fabbro), Sergi, Zetto (15' st. Craviari), Pratolino, Iuri (10'st Tomadini), Bodini (10'st. Novati), Petris, Ime Akam, Cucciardi, Nastri (39'st. Cramaro). All.Conte

ARBITRO: Toffoletti (Udine) - Assistenti: Prandin (Cormons) e  Sciortino (Udine)

Questa settima di andata si caratterizza per la giornata piuttosto fredda e ventosa allo stadio Lucca di Ronchi dei Legionari.
Ciò stante il Ronchi di mister Franti "è caldo" per una vittoria, mette in campo una formazione veramente insidiosa e, finalmente,  con un buon calcio espresso in velocità e concretezza sul rettangolo di gioco.
Per parte sua la sorniona ed esperta squadra ospite,  il Lumignacco, gioca spesso sulla difensiva e di rimessa con pochissimi spunti per il gol, tranne quello confezionato al 41' st da Ime Akam per un fallo subito da Del Fabbro, fermato non correttamente in area piccola da Arcaba.
In questo contesto è da segnalare il notevole passo tecnico in avanti della squadra ronchigina che finalmente ha modulato il gioco come sa fare, con palle basse e dinamiche veloci, a favorire le punte, Lucheo e Sarcinelli, sempre ben servite da Veneziano.
La partita, piuttosto fallosa, non vive di grandi emozioni fatto salvo per un tiro cross (al 26') di Cucciardi "ciccato" a pochi metri dalla porta da Nastri.
Al 34' Cargnello del Lumignacco fa filtrare una palla radente in area piccola ma nessuno dei suoi è capace di intercettare e "trasformare in rete".
Sull'immediato ribaltone di fronte, con un'azione velocissima, il Ronchi trova il gol col solito "cecchino" Lucheo che infila splendidamente di testa su cross dalla destra di Bardini.
Le squadre vanno quindi negli spogliatoi col vantaggio dei locali.
Il secondo tempo si apre senza troppi sconvolgimenti e migra verso la fine senza grandi emozioni, se non foss'altro che la rimodulata difesa (a cinque) del Ronchi è spesso in sofferenza e subisce così il gol del Lumignacco: gol che arriva per un errore difensivo, concretizzatosi in un fallo che a così pochi minuti dal termine poteva, forse, evitarsi: un peccato veniale che costa al Ronchi i tre punti.
Il lunghissimo overtime concesso dal fischietto udinese non permette, infine, agli amaranto la capitalizzazione tanto auspicata.

Pugaccio



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...























COPPA SECONDA - Zucco: ci abbiamo provato

Non era impresa certamente facile rimontare un 3-0 alla capolista del girone D di Seconda categoria, la Roianese, nel ritorno degli ottavi di coppa Regione, anche per una quadrata formazione q...leggi
08/11/2018











Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,87794 secondi