Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


ALLIEVI PN - Calcio Aviano inarrestabile, anche il Futuro Giovani ko

La formazione di mister Masiero conquista il sesto successo consecutivo e mantiene il primo posto. Di Zanatta, Cescut e Dassiè le reti che hanno deciso la sfida contro il team di Maresca

Dopo sette giornate del campionato provinciale Under 17 pordenonese a guardare sempre tutti dall’alto c’è il Calcio Aviano con i suoi 18 punti frutto di sei vittorie e una sola sconfitta rimediata al primo turno con il Torre. In questo settimo impegno si è registrata una sola vittoria esterna, quella del Sarone Caneva sulla Liventina per 2-1 e due pareggi, fra Villanova e Real Castellana per 1-1 e tra Torre e Virtus Roveredo conclusa sul 2-2. Il Ricreatorio Maniago, secondo in classifica rifila un poker al Corva, mentre con la metà delle reti l’Unione Smt vince la prima partita e regola il Sesto Bagnarola, agganciandolo in coda. Basta invece un solo gol al Porcia per prendere i tre punti sul Maniago.

Non si ferma più la marcia della squadra del mister Luca Masiero, il Calcio Aviano, archiviando la pratica Futuro Giovani con un secco 3-0. Su un “Cecchella” in perfette condizioni dopo le copiose piogge, nella prima parte di gara, equilibrata, le due squadre si alternano nel possesso palla e il Futuro Giovani di capitan Provedel sfodera il loro meglio. L’Aviano mette in evidenza un buon reparto offensivo creando un paio di occasioni importanti nei primi 20’ con Leonardo Tizianel trovando però pronto il portiere avversario Daniele Rosset e respingere gli attacchi avianesi. Finchè alla mezzora i gialloneri passano in vantaggio con una punizione ben calciata da Davide Zanatta, al terzo consecutivo timbro sui marcatori e sul vantaggio i padroni di casa vanno al riposo. Al rientro dall'intervallo la sostanza non cambia, l’Aviano è più determinato in avanti e mette ciò in pratica al 20’ con il raddoppio siglato da Andrea Cescut al termine di un contropiede in collaborazione con il compagno Martin Tassan Toffola. Su quest’azione gli avversari lamentano un sospetto fuorigioco. Alla mezzora l’Aviano cala il tris con il neo entrato Aloe Dassiè chiudendo in bellezza un’azione corale. Gli ultimi minuti scorrono senza particolari sussulti sino al termine di un match vinto contro una buona formazione che cerca di giocare un buon calcio.
Per quando riguarda l’Aviano, continua la sua serie positiva, segno di un ottimo lavoro da parte di tutto il gruppo e ora la testa va già al prossimo impegno contro il Corva.

“Abbiamo cercato di giocare, per venti minuti – il commento del mister Antonio Maresca del Futuro Giovani – avevamo in mano il gioco poi c’è stato un calo di concentrazione dei ragazzi. Nel secondo tempo non eravamo in grandi condizioni e l’Aviano è cresciuto fisicamente. Abbiamo giocato bene fino alla cintola ma rispetto alle precedenti prestazioni, quella odierna è stata nel complesso sottotono”.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/11/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,02260 secondi