Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


COPPA ITALIA - Domani sera la "bella" tra Pordenone e Maccan

Martinel e Prata si affrontano e la vincente supererà il turno. Entrambe hanno sete di riscatto dopo gli scivoloni in campionato



Un derby tutto pordenonese che vale il passaggio al turno successivo di coppa Italia di Serie B. Domani sera, mercoledì 7 novembre, al Pala Flora, ci sarà in palio il dentro o fuori dalla competizione per Martinel Pordenone e Maccan Prata.
Entrambe le formazioni si presentano alla sfida diretta con alle spalle i rispettivi successi sullo Sporting Altamarca, prima eliminata del Triangolare 4. Un solo posto per le due contendenti, dato che accedono al turno successivo solamente le vincenti dei rispettivi raggruppamenti. Chi vince se la dovrà vedere con il secondo, ed eventualmente terzo turno, ad eliminazione diretta, sempre tra squadre dello stesso girone.
Per Martinel Pordenone e Maccan Prata questo è già il terzo derby stagionale con i precedenti equamente divisi tra le due squadre. Per entrambe ci sarà anche la voglia di riscatto dopo le recenti sconfitte subite sabato pomeriggio in campionato. Insomma, c'è davvero tanta carne al fuoco e mancare è proprio impossibile.
Appuntamento, allora, a domani, al Pala Flora, con fischio d'inizio alle 21.15.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/11/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


















SERIE B - Brusco risveglio per il Maccan

Brutto e brusco risveglio per il Maccan Prata, che dopo l’impresa dei quattro successi consecutivi in altrettante giornate incappa in un meritato ko interno con la Fenice Venezia...leggi
03/11/2018
















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,02283 secondi