Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


LCFC - Dreon: è un'Eccellenza ancora tutta da scoprire

Intervista al presidente di un Vacile protagonista di un ottimo avvio di campionato. Dopo la sosta arriverà il derby con il Valmeduna

Nel pomeriggio di questo sabato si giocano le partite del campionato amatori, ma non quelle della Lega Calcio Friuli Collinare in quanto la Lega stessa ha inserito in calendario una giornata di riposo per questo fine settimana per santificare al meglio le festività di Ognissanti.

Analizziamo comunque il campionato di Eccellenza collinare con Fabio Dreon, l’alpino nonché presidente del Vacile la cui squadra, assieme a Lokomotiv Trivignano, Adorgnano e Ziracco, condivide il primato in una classifica un po’ particolare, con sette punti: “E’ un campionato, questo, abbastanza combattuto e il Vacile, rinnovato con l’arrivo di alcuni rinforzi – spiega il presidente -, ha iniziato una buona stagione sotto tutti gli aspetti. A vestire i colori del Vacile è giunto l’attaccante Andrea Mariano, un rappresentante delle Forze Armate di stanza a Spilimbergo che si diverte a giocare negli amatori. Con lui c’è Andrea Rosan, difensore spilimberghese rivelatosi un buon acquisto e Matteo Nan, ritornato con noi dopo alcuni anni e anche lui sta disputando un buon campionato”.
Fabio Dreon quest’anno mette da parte le bullonate per dedicarsi a pieno regime nella figura del presidente ma lascia un vuoto da centrocampo in su: ”Come attaccante c’è Mariano – afferma il massimo dirigente -, e poi un grande Andrea Bonutto con cui ho sempre giocato in coppia a far la punta e ora l’ho lasciato da solo ma anche lui sta lavorando al meglio nonostante avesse avuto qualche acciacco, sperando ora gli sia tutto passato. Dopo sei anni di doppio ruolo, ora nello svolgere esclusivamente questo di presidente mi trovo bene con l’aiuto dei dirigenti e del gruppo di giocatori. Posso affermare di aver alle spalle gente molto in gamba, non mi sento assolutamente da solo al comando”.
Dopo cinque giornate è già possibile tracciare un bilancio di questa Eccellenza collinare, un bilancio visto da Fabio Dreon, numero uno del Vacile: “Sto vedendo bene e sta tenendo testa la Lokomotiv, una buona squadra ma per ora è un po’ prematuro dare dei giudizi sulle varie formazioni. Anche il Merce Rara è da tenere in considerazione, vedremo quando li incontreremo di che pasta son fatti ma intanto pensiamo alla prossima gara, il derby di sabato 10 novembre con la neopromossa Valmeduna con cui abbiamo rapporti di amicizia essendo vicini di campo”.   



 

https://i.imgur.com/YlIHDTy.jpg

https://i.imgur.com/lKAtKb7.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/11/2018
 

Altri articoli dalla provincia...






















LCFC PN - Comandano in quattro

Sabato scorso si sono svolte le cinque gare della seconda giornata della divisione pordenonese Championship 1. Al comando, a punteggio pieno, c'è un quartetto formato da: ...leggi
30/10/2018












Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,89068 secondi