Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - Rischia la Pro Cervignano. Ism, ora viene il difficile

Il Chiarbola può creare problemi alla formazione di Tortolo mentre il Primorje ospiterà il Mladost. Virtus Corno e Ol3 favorite dal fattore campo, la Pro Romans ad Aquilinia insegue il primo acuto esterno

Un terzo di campionato è alle spalle e nel girone B di Promozione la classifica si sta già allungando con alcune squadre ancora zoppicanti e altre in piena marcia verso i quartieri alti.
Nell’undicesima giornata non sono previsti anticipi per cui tutti in campo domenica alle 14.30 e c’è attenzione nel vedere come proseguirà il buon momento dell’Ism nel dover affrontare al “Colaussi” di Gradisca un’altra formazione in salute, il Sistiana di Alessandro Musolino, sebbene ogni tanto non raccolga quanto produce. Entrambe arrivano da una vittoria, esterna e difficile quella dei gradiscano e non da meno il successo ottenuto dai delfini sullo Zaule.
Sopra di loro la capolista Primorje riceve quel Mladost uscito sconfitto proprio dall’Ism e con tanta voglia di riscatto ma sul campo dei triestini l’impresa si prospetta ardua per la truppa di Caiffa.

Trasferta non semplice per la Pro Cervignano a Trebiciano contro il Chiarbola appena uscito con i tre punti da Risano. Il campo non molto grande potrebbe dare una mano ai triestini ma se ai friulani girano bene gli attaccanti saranno scintille.
Cerca riscatto dopo i due ko la Virtus Corno  soprattutto in chiave punteggio visto che sul lato del gioco non è stata da meno dei rispettivi avversari. Affronta in via dei Pini il Trieste Calcio che si è avvantaggiato, chissà, dello stop forzato per indisponibilità del proprio campo.
Dopo la battuta d’arresto casalinga il Tolmezzo vuol ripartire scendendo a Trieste per affrontare il fanalino Costalunga con tutte le intenzioni di lasciargli il fardello cui i gialloneri vorrebbero farne a meno e per esaudire i loro desideri devono far punti,
Li vuole certamente continuare a fare anche la Valnatisone per togliersi dal fondo classifica sperando di bissare il successo sulla Pro Romans spostandosi sul campo di una Risanese fermata nel momento bello dal Chiarbola.
Scontro in chiave salvezza, anche se è presto per dirlo, fra Ol3 e San Giovanni con gli arancione a cercar di sfruttare il fattore campo considerando lo score negativo dei rossoneri in trasferta.
Nella parte mediana della classifica si affrontano ad Aquilinia Zaule e Pro Romans con gli isontini alla ricerca del primo successo esterno stagionale.
Non saranno delle gare per squalifica i seguenti calciatori: Ferro (Costalunga), Daniel Lo Manto (Ol3), Zanfagnin (Pro Cervignano), Francioli (Sistiana), De Luca (Trieste Calcio), Libri (Virtus Corno).

Claudio Mariani

(In basso il programma e le terne arbitrali)



 

Programma e terne arbitrali

CHIARBOLA – PRO CERVIGNANO
Roberto De Stefanis (Udine); Daniele Scremin (Trieste), Alberto Beltrame (Udine)

COSTALUNGA – TOLMEZZO 
Riccardo Corredig (Maniago); Piero Mansutti (Basso Friuli), Mauricio Fettarappa (Monfalcone)

ISM GRADISCA – SISTIANA
Alberto Cortolezzis (Udine); Francesco Bernardi (Trieste), Elia Banello (Monfalcone)

OL3 – SAN GIOVANNI
Giacomo Nadal (Pordenone); Simone Milillo (Udine), Niklas Kalbhenn (Pordenone)

PRIMORJE – MLADOST
Stefano Tomasetig (Udine), Stefano Melchiorre (Gorizia), Daniele Carbone (Trieste)

RISANESE – VALNATISONE
Matteo Giormani (Trieste); Diego Sokolic (Trieste), Donato De Caprio (Basso Friuli)

VIRTUS CORNO – TRIESTE CALCIO
Nenad Radovanovic (Maniago); Stefano Bressan (Gorizia), Ermal Guze (Udine)

ZAULE – PRO ROMANS
Michele Schiozzi (Gorizia); Pierfrancesco Carlevaris (Trieste), Guido De Marinis (Trieste)


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/11/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



MERCATO - Pro Gorizia, quanti affari

Si chiude con un poker di acquisti che vanno a compensare alcune uscite e alcuni infortuni il mercato biancazzurro. Sono infatti approdati alla corte di mister Enrico Coceani Alessandro Cesca, Fabian F...leggi
14/12/2018

MERCATO - Quattro innesti per l'Aurora

Si è chiuso alle 19 il mercato di riparazione dicembrino. Restano sempre aperti i tesseramenti per i giocatori svincolati. Ben quattro colpi ha sferrato il presidente dell’Aurora,&nbs...leggi
14/12/2018






























Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,09696 secondi