Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


PROMO B - Orlando: 3-3 giusto. Cernuta: coperta corta, piglio giusto

A Faedis Ol3 e San Giovanni danno vita a una partita spettacolare e piena di gol. Ecco il tabellino e la disamina dei due tecnici



OL3  - SAN GIOVANNI   3 - 3
Gol: p.t. 30' Cipolla, 42' Scotto; s.t. 4' Merlino, 11' Catera, 29' Cipolla, 31' E. Lo Manto.

OL3: Ciani, Cicchiello (39' s.t. Zandrean), Gressani, Pentima, Montenegro, Franzolin, Giusto, Scotto, Merlino, Calligaris (34' s.t. Del Riccio), Enrico Lo Manto. All.: Orlando

SAN GIOVANNI: Carmeli, D'Ambrosio (6' s.t. Pichel), Favero (49' s.t. Gabadi), Di Lenardo, Suttora, Nuzzi, Costa, Catera, Mascolo (10' s.t. Grando), Cipolla, Nicola Venturini. All.: Cernuta

ARBITRO: Nadal di Pordenone.

NOTE - Ammoniti: Pentima, Gressani, Merlino, Cicchiello, Montenegro – Mascolo, Suttora.

Alessandro Orlando (allenatore dell'Ol3): “Partita equilibrata e combattuta, il risultato è quello più giusto. Le due squadre hanno giocato e hanno avuto delle occasioni pur essendo in una classifica e in un momento particolari. Il primo e il terzo gol li abbiamo segnati su azioni tutto sommato corali, il secondo con un tap-in di Merlino su azione personale di Enrico Lo Manto”.

Lorenzo Cernuta (allenatore del San Giovanni): “Siamo passati in vantaggio dopo aver avuto tre occasionissime, poi siamo andati sotto 2-1, abbiamo fatto subito il 2-2 e poi il 3-2, ma abbiamo preso un incredibile gol del 3-3. Siamo ai minimi termini e cambiamo formazione di volta in volta. Diventa difficile allenarsi anche se abbiamo buoni ragazzi che salgono dal vivaio, ma l'esperienza dei titolari è comunque maggiore e se ne hai cinque fuori... E' stata una partita molto combattuta, sia noi che l'Ol3 abbiamo avuto delle palle-gol. Sono contento del carattere e della determinazione che i ragazzi ci hanno messo ed è proprio sembrato che giocassero per me. Hanno mostrato la voglia giusta, con questo atteggiamento potremo centrare l'obiettivo della salvezza che ci siamo prefissati”.

Massimo Laudani



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/11/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,94994 secondi