Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


OVER 40 - Orlanda furiosa. Riecco il Da Nando. Teor e Mereto olè

Racconto di un lunedì sera esplosivo. Ben 29 gol. Successi anche per VG Pocenia e San Marco Iutizzo

Si è conclusa la sesta giornata del campionato Over 40 Uisp e nelle sei gare del lunedì nessun pareggio ma una caterva di gol, ben 29 di cui un terzo in un’unica gara. Il punteggio più eclatante è quello con cui l’Orlanda sconfigge i rimaneggiati Rangers Terzo con l’insolito punteggio di 10-0 di cui la metà delle reti sono state siglate da Luca Montina con i locali avanti 5-0 all’intervallo.
Qualche gol in meno lo ha segnato il Da Nando che ha vinto la propria gara casalinga per 6-0 nei confronti del Colloredo. Il primo tempo si chiude con doppio vantaggio con un’autorete e il gol di De Paoli, autore di una tripletta.
Vince 3-0 il Mereto con il Fagagna sfruttando i calci da fermo e un rigore e all’insegna dei tiri dagli undici metri anche la vittoria del Pocenia sul Sesto al Reghena per 2-1. Apre e chiude i conti dal dischetto Cassin, nel mezzo il pari momentaneo di Gri.
Il Rivarotta Ai Tubi rifila una “manita” al Ciconicco sul loro campo e va a segno due volte nel primo tempo con Lunardelli e Pittana, poi nella ripresa allargano il punteggio Bianco con una doppietta e Seretti.

Prima vittoria per il San Marco Iutizzo colta in trasferta sull’Over San Giorgio per 2-0. Due legni colpiti, uno da Marco Carri il quale poi fallisce il terzo gol a 3’ dal termine sbagliando un rigore e l’altro palo lo centra Brushtulli. Le reti portano invece la firma entrambe di Liani.
In testa alla classifica, assieme a Rivarotta, Mereto e Pocenia rimane anche il Portover dopo aver vinto 3-2 in casa dell’Ajax, sempre ultimo in fondo al gruppo.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/11/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04044 secondi